Brevi, Società

Concorso Usl, annullata la prima prova per un “difetto di procedura”

Aosta -A spiegarlo è l'Assessore alla Sanità Bertschy: "Il lavoro della Commissione con il supporto di un parere legale ha portato la Direzione strategica ad assumere la decisione di non approvare, per un difetto di procedura, gli atti della prima prova".

L'ospedale Beauregard di Aosta

Un "difetto di procedura". Questo il motivo dietro la decisione dell'Usl di annullare il concorso per l’assunzione a tempo indeterminato di 4 ginecologi. A spiegarlo è l’Assessore regionale alla Sanità Luigi Bertschy: "La Direzione strategica dell'azienda ha prontamente costituito una Commissione di verifica sulle procedure concorsuali adottate nel concorso di Ginecologia. Il lavoro della Commissione con il supporto di un parere legale ha portato la Direzione strategica ad assumere la decisione di non approvare, per un difetto di procedura, gli atti della prima prova del concorso. Ringrazio la Direzione strategica per aver dato una pronta risposta e la propria valutazione in termini amministrativi riguardo questa vicenda per la quale anche come Assessorato abbiamo chiesto chiarezza".

 

 

Classe 1981, giornalista pubblicista. Ho studiato all’Università di Bologna ma non abbastanza.
Scrivo quello che c’è da scrivere, in genere di politica. Amo David Foster Wallace e indosso sempre gli occhiali da sole.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>