Eventi

Festa dell’uva

Donnas -Da giovedì 28 settembre a domenica 1 ottobre 2017 - Area Bec Renon: La manifestazione è luogo d’incontro dei molti produttori della zona che ambiscono al premio “grappolo d’oro”.

Da giovedì 28 settembre a domenica 1 ottobre 2017 presso l'Area Bec Renon torna la Festa dell'Uva. La manifestazione è luogo d’incontro dei molti produttori della zona che ambiscono al premio “grappolo d’oro”.

L’uva viene esposta il sabato, mentre la domenica, con l’assegnazione dei premi, ha luogo la festa vera e propria con intrattenimenti vari, tra cui giochi, spettacoli e tornei.

PROGRAMMA

Giovedì 28 Settembre

  • 20:00 – Degustazione vini del territorio

Venerdì 29 Settembre

  • 19:30 – Apericena in musica. A seguire, serata danzante con l’orchestra spettacolo “Enrico Negro e la musica dal vivo”

Sabato 30 Settembre

  • 19:30 – Serata enogastronomica – piatti di cultura culinaria della Bassa Valle abbinati ai vini locali.
  • 22:00 – Grande serata danzante con Mimmo Mirabelli

Domenica 1° Ottobre

  • 7:30 – Conferimento uve presso area Bec Renon (fino alle ore 10:30)
  • 10:30 – Santa messa presso la chiesa di San Pietro in Vincoli di Donnas
  • 11:30 – Sfilata accompagnata dalla Banda Musicale di Donnas
  • 12:30 PRANZO DELL’UVA in compagnia dei Vignerons. PRENOTAZIONI entro 25 settembre presso: Caves Cooperatives di Donnas (0125807096), Cooperativa La Kiuva di Arnad (0125966351), Pro Loco di Donnas (Francesco 340.5081455 o Piera 333.2770606)
    Pomeriggio in allegria con la Fanfara di Carema
  • 14:30 – Pomerig-giocando, con gonfiabili e giochi con i coscritti ’00
  • 16:00 – Gara delle botti in collaborazione con Città del Vino. (Iscrizioni in loco dalle 14:30)
  • 17:30 – Premiazioni delle migliori uve assegnazione del Grappolo d’Oro
  • 19:30 – Cena in compagnia

CONTATTI
Pro loco – 11020 DONNAS (AO)
Telefono: (+39) 340.5081455 (Francesco)
E-mail: info@prolocodonnas.it
Internet: ​www.prolocodonnas.it

logo AostaSera

Siamo un team di giornalisti quasi giovani, nati e cresciuti, lavorativamente parlando, sul web.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>