Sport

Federica Brignone non riesce a ripetersi: fuori nello slalom di Squaw Valley

Dopo il bel secondo posto in gigante, la valdostana esce nella seconda manche. Vince Shiffrin, che si aggiudica anche al coppa di specialità

Federica Brignone nello slalom di Sankt Mortiz - Marco Trovati (PentaphotoMateimage)

Dopo il bel secondo posto in gigante, Federica Brignone non riesce a ripetersi ed esce durante la seconda manche dello slalom di Squaw Valley. Dodicesima dopo la prima manche, attardata di 2”33 dalla vetta detenuta allora da Wendy Holdener, la valdostana inforca nella seconda ed esce. La vittoria finale è andata a Mikaela Shffrin, che si aggiudica così anche la coppa di specialità, davanti a Strachova e Schild. Quinta Chiara Costazza, prima delle italiane, con Irene Curtoni al nono posto.

Dopo una laurea in Lingue e Letterature Straniere ed un Dottorato di ricerca in letteratura francese, nel 2016 sono entrato a far parte di AostaSera come collaboratore. Mi occupo soprattutto di sport e, vista la mia voglia di sperimentare, ho iniziato a provare diverse discipline. Il britpop ed i romanzi esistenzialisti sono stati il punto di partenza della mia formazione culturale.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>