Economia e lavoro, Società
Ultima modifica: 20 giugno 2018 alle ore 4:54

Informazione locale e pubblicità: quando il binomio è vincente

Aosta - Il tema sarà al centro di un incontro a Maison&Loisir sabato 21 aprile alle 15. Lo promuovono Aostasera, La Vallée e l'Agenzia Publi(iN)

Locandina conferenza Maison & Loisir 2018

Ci sarà spazio anche per una riflessione sullo stato dell’informazione e del mercato pubblicitario nell’ambito dell’edizione 2018 di Maison & Loisir. 

In un quadro di drammatica e progressiva perdita di copie dei grandi quotidiani nazionali, come si spiega la crescita dei settimanali locali che aumentano foliazione, lettori e inserzioni? Come e perché l’informazione sul web può arricchire il panorama editoriale delle regioni e delle città? Quale è la situazione e quali le “buone pratiche” in Valle d’Aosta in questo ambito?

A questi interrogativi proverà a rispondere la conferenza dal titolo “Informazione e pubblicità locale: comunicare oggi tra carta, web e nuovi media” in programma sabato 21 aprile alle 15 nella sala delle conferenze 1 del padiglione che ospita il Salone dell’Abitare. L’incontro è promosso in sinergia dal nostro quotidiano online Aostasera.it, da La Vallée Notizie e dall’agenzia pubblicitaria Publi(iN) del Gruppo Netweek.

Ad intervenire alla conferenza i giornalisti di Aostasera.it Nathalie Grange e Massimiliano Riccio, l’editore de La Vallée Notizie Paolo Maccari, il giornalista Cristiano Florio, il responsabile marketing di Netweek Fabio Tucci e Michel Henry, responsabile di Publi(iN) a livello locale.

L’evento, aperto a tutti, è gratuito ma con iscrizione consigliata a marketing@netweek.it. Ai partecipanti alla conferenza verrà donata una copia de "La Valle del Paradiso" di Aimé Maquignaz (Musumeci editore). Per chi non potesse partecipare è prevista la trasmissione in diretta sulla Pagina Facebook di Aostasera.

Ho 44 anni e sono giornalista professionista. Nonostante la laurea in Scienze della Comunicazione, ho trovato lavoro fondando, insieme ad altri, questo quotidiano online. Grazie alla mia proverbiale saggezza in redazione mi chiamano “mental coach”, mentre per gli amici sono “la nonna”. Nel tempo libero mi piace leggere, viaggiare, camminare e stare con gli amici.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>