Batailles de Reines
A Ymac Frassy i bosquet di prima e terza categoria
Valgrisenche - Feronda e Tiki dell’allevatore di Arvier sbaragliano le avversarie. Nel secondo peso, Lo Tsantì di Aosta si è aggiudicata sia il primo che il secondo posto con Genève e Chanel.

Doppio successo di Ymac Frassy nella seconda eliminatoria autunnale delle Batailles de Reines a Valgrisenche. Ieri, domenica 11 settembre, l’allevatore di Arvier si è portato a casa i bosquet di prima e terza categoria rispettivamente con Feronda e Tiki.

Nel primo peso la bovina di Frassy ha surclassato Souris della ditta Borinato-Arnod di Quart, mentre Princesse di Cristina Rosset di Morgex ha battuto Fribourg di Livio Charles di Valgrisenche.

Fra le 23 bovine che hanno partecipato nel secondo peso, la società Lo Tsantì di Aosta si è aggiudicata sia il primo che il secondo posto con Genève e Chanel. Seguono Borga di Livio Charles di Valgrisenche e Monella di Enrico Grivel di Courmayeur.

In terza categoria, con tredici bovine partecipanti, ha primeggiato Tiki di Ymac Frassy su Feronda di Jean Antoine Maquignaz di Valtournenche. Al terzo e quarto posto si sono piazzate Saigon della società Lo Tsantì di Aosta e Bimba di Jérome Saccani di Saint-Christophe.

La regina di peso è Freisa di Davide Bieller di Pré-Saint-Didier con i suoi 718 chili. Il titolare dell'albergo Perret ha offerto un campano che è stato vinto da Neal Gerbelle di Valgrisenche. Il prossimo appuntamento è per il 17 settembre prossimo a Nus.

Archiviato in: Alta valle , Sport
675
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche