Trail
Saranno 244 i valdostani impegnati sui sentieri del Tor des Géants e del Tot Dret
Aosta - Tra i 71 iscritti alla gara madre, le speranze di far risultato sono puntate su Franco Collé e Lisa Borzani. Tutto aperto, invece, per il Tot Dret.

Le gambe sono già calde e la tensione inizia a salire per gli 867 iscritti al Tor des Géants ed i 374 che sperimenteranno il nuovo Tot Dret, rispettivamente a 5 e 8 giorni dalla partenza. Tra di loro, saranno in totale 241 i valdostani al via, e non è detto che non possa arrivare qualche risultato.

Anzi, tra le fila rossonere ci sono due vincitori delle passate edizioni con tanta voglia di ripetersi. Lisa Borzani, campionessa in carica, è ormai da annoverare tra gli atleti valdostani (vive ormai stabilmente a La Magdeleine, ndr), e sicuramente lotterà per portare a casa un’ambita doppietta, riuscita in passato già a Annemarie Gross e Francesca Canepa. L’altro candidato forte è Franco Collé, vincitore nel 2014 e terzo nel 2013, che quest’anno sembra essere in grande forma viste le recenti prestazioni. Si preannuncia una sfida molto avvincente, vista la qualità degli altri pretendenti al titolo. Enzo Benvenuto, Ugo Perucca e Patrick Sacchetto sono gli altri big della nostra regione, ma con poche possibilità di podio. Tra i 71 c’è anche Gianni Girod, reduce da un ottimo 256° posto alla TDS, e lo sfortunato Filippo Garin, ritiratosi nella PTL, gara a squadre dell’Ultra-Trail du Mont-Blanc. Questi gli altri: Alleyson Valentina, Annovazzi Giancarlo, Bassi Marco, Berruquier Paolo, Besenval Corrado, Borettaz Massimo, Bracotto Giuseppe Giovanni, Brunod Bruno, Camaschella Edoardo, Carrel Stefano, Chenal Giorgio, Cortese Gianpiero, Cossard Ivo, Dalbard Remo, Darman Michele, Di Silvio Onorino, Diemoz Paolo, Ducly Siro, Enrico Davide, Faure Ragani Alessandro, Favre Piermarco, Favre Silvana, Fiorito Fabrizio, Fontanelle Stefano, Franchi Edy, Frassy Jean-Paul, Gadin François, Gaida Marco, Grange Giuseppe, Grisenti Sandro, Grosjacques Luciano, Herin Luigi, Imperial Vilmo, Lazier Ivo, Luboz Attilio, Lucot Armand, Maquignaz Mauro, Martin Corrado, Massimino Simone, Meynet Mauro, Minoggio Sergio, Patierno Gennaro, Patrocle Stefano, Peretto Cristiana, Perrin Ivo, Polo Aldo, Pont Marcella, Priod Giancarlo, Radaele Christian, Remondaz Piero, Rey Sergio, Roux Andrea, Sordi Paolo, Stevenin Mauro, Suquet Francesco, Tomassi Marco, Tonelli Manuela, Trucco Ermes, Turani Marco, Vallet Rudy, Villa Giovanna Simona, Zenato Michele, Zemoz Andrea. A questi va aggiunto il giornalista de La Stampa, Giorgio Macchiavello, ormai un habitué al Tor des Géants.


173 valdostani al Tot Dret
Le presenze valdostane al Tor des Géants quasi dimezzate rispetto allo scorso anno sono compensate dall’inedito Tot Dret. Questa presenza massiccia – 173 atleti, poco meno della metà degli iscritti – alla gara da 130 km in partenza mercoledì 13 settembre da Gressoney testimonia in buona parte della voglia dei trail runners di correre sui sentieri di casa senza affrontare i massacranti 330 km del Tor. Dal punto di vista sportivo sarà tutto da scoprire, ma alcuni nomi saltano già agli occhi. In campo femminile potrebbe esserci una bella sfida tra Sonia Locatelli ed Elisabetta Negra, ma attenzione anche a Tatiana Locatelli e magari anche alle sorelle Annie e Katrin Bieler, che hanno ben figurato al Monte Rosa Walser Trail. Tra gli uomini risalta il trio formato da Nicolas Statti, secondo al Tor des Chateaux e vincitore del Moonlight Trail, Gianluca Caimi e Marco Béthaz, che cercherà di rifarsi dopo il ritiro a poche decine di chilometri dall’arrivo del Tor des Géants dell’anno scorso, con Pierino e Matteo Stacchetti, padre e figlio, al via dopo il 4K nel 2016. Sono diversi i reduci dall’UTMB: Michel Baldon, Sergio Framarin, Roberto Frisullo, Mauro Lamotte, Sergio Remondaz, Enrico Romano, Igor Rubbo, Paolo e Piero Sarvadon e Paolo Zanotti. E ci sarà anche Francis Désandré, che cercherà di migliorare l’esperienza dell’anno scorso al 4K. Oltre a loro, ecco la lista completa: Aiazzi Guido, Artaz Claudia Elisabetta, Bal Sandro, Ballarino Tullio, Balme Ulof, Bari Gianpiero, Barmasse Mario, Barmasse Piero, Belfrond Marco, Bellot Emanuele Ottaviano, Bellotto Erik, Berard Nicolas, Berriat Mathieu, Bianchi Carlo, Bidese Sabrina, Bieller Didier, Bisson Luciano, Bizel Mario, Blanc Robert, Borroz Riccardo, Bosc Saverio, Bosonin Enrica, Breuvé Michel, Bringhen Alessandro, Burtolo Christian, Caddeo Andrea, Camandona Cristina, Capra Lorenzo, Caracciolo Francesco, Carbogno Luigia, Cavorsin Jean-Claude, Cavorsin Raoul, Cavorsin Robert, Cavorsin Christian, Ceccon Andrea, Cerise Stefano, Charles Giorgio, Charles Valter, Charrance Lorella, Chiepolo Massimiliano, Chiono Claudio, Christille Aldo, Christille Carlo, Ciocchetti Ernesto, Clap Cesare, Clappey Mauro, Colabello Luigi, Colella Mattia, Collé Alberto, Collé Gabriele, Colombo Michele, Commod Alberto, Cuneaz Laurent, Curtaz Claudio, Dal Lago Gerry, Di Francesco Nicola, Diemoz Dino, Distort Corrado, Domenighini Hervé, Durand Claudio, Ferrari Massimo, Ferraris Roberto, Foudon Alida, Frassy Marco, Gallizioli Andrea, Ganis Gabriel, Garino Egidio, Garino Fulvio, Garino Remo, Gemelli Rina, Gemelli Ezio Luigi, Giuntoli Giuseppe, Grlj Mirko, Guidetti Maurizio, Guyon Pellissier Laurent, Herin Romano, Jeantet Fulvio, Joly Alessandra, Junod Nadir,  Lantermoz Adolfo, Lillaz Luca, Locatelli Michele Oriele, Lombard Fabrizio, Luberto Imer, Luboz Maurizio, Machet Erik, Magnin Luciano, Mangano Luciano, Marquis Patrick, Merlet Laurent, Migliore Sergio, Mombelli Daniele,  Mosconi Corrado, Mosetti Umberto, Murari Alessandro, Murru Diego, Navillod Ivo, Negra Fabrizio, Nigra Giorgio, Negro Stefano, Nolly Dino, Obert Jacques, Olivieri Paolo, Olsson Hans, Oreiller Fabio, Orsini Alessio Bortolo Sergio, Paganin Edy, Peaquin Edi, Pedotti Roberto, Pellegrino Piero, Perono Gualtiero, Perrier Pietro, Perrin Paolo, Persico Graziella, Pession Valentino, Pession Jean, Petitjacques Danilo Giuseppe, Petitjacques Flavio, Philippot Moreno, Pretti Giovanni, Pusceddu Alessandro, Quaglino Silvia, Riban Denis, Ricciardiello Antonio, Riente Guido, Risso Luis Oscar, Ronco Nevio, Rossetti Ilaria, Rotundo Massimiliano, Roveyaz Marino, Santomassimo Simone, Serafin Eleonora, Seris Valter, Serrajotto Marino, Simonato Andrea, Soldà Simone, Stangalino William, Susanna Marco, Thomain Luca, Torelli Gianfranco, Tota Enzo, Turini Giuditta, Vallet Dominique, Venturini Jarno, Viot Valter, Vuillermoz Diego, Vuillermoz Mario, Vuillermoz Marco, Zanolli Christian, Zuncheddu Matteo.

Archiviato in: Media valle , Speciale Trail , Sport
4813
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche