Uncategorized
Ultima modifica: 20 Giugno 2018 alle ore 3:17

Publi (iN) è la nuova concessionaria per il nostro quotidiano online AostaSera.it

Aosta -L'accordo, ufficializzato martedì 5 settembre, dà vita ad un nuovo polo commerciale che aggrega La Vallée Notizie, da sempre il settimanale più letto in Valle, e la nostra testata web, leader per visite giornaliere.

Da sinistra: Vittorio Veneziano, Daniele Fimiano, Giovanni Chieppa, Sylvie Bochet, Michel Henry, Annalisa Montuori, François Domaine, Daniel Quey, Domenico Albiero, Nathalie Grange, Giancarlo Zaramella, Alice Peano, Massimiliano Riccio e Cristiano Florio

Carta e web insieme per conquistare nuovi lettori, offrire un’informazione sempre più tempestiva e puntuale e prodotti editoriali più moderni e diffusi, in grado di rispondere alle molteplici esigenze degli inserzionisti della Valle e non. E’ questo lo spirito da cui è scaturito un accordo che porta Publi (iN) a diventare la nuova concessionaria pubblicitaria in esclusiva per il quotidiano online AostaSera.it edito dalla cooperativa giornalistica Piùpress.

Con questo accordo ufficializzato oggi, martedì 5 settembre, si crea in Valle d’Aosta un nuovo polo commerciale che aggrega il settimanale La Vallée Notizie e la nostra testata web AostaSera, entrambi leader di settore nella nostra regione.

La Vallée Notizie è dal 1986 il settimanale più venduto in Valle d’Aosta con 16.000 copie in edicola ogni sabato, mentre il nostro quotidiano online AostaSera.it può contare su 31.600 lettori al giorno e su una forte community sui social: oltre 30.000 fan della pagina Facebook, 4.800 followers su Twitter e quasi 3.000 su Instagram.

Le numerose sinergie che si andranno a sviluppare nei prossimi mesi tra le due testate giornalistiche porteranno un interessante arricchimento e contribuiranno a vivacizzare il panorama editoriale regionale.

“Quello che sigliamo ufficialmente oggi è un accordo di sicuro impatto per la Valle d’Aosta che vede aggregarsi i numeri uno dell’informazione locale e che siamo sicuri produrrà valore aggiunto anche per il tessuto imprenditoriale e commerciale” è il commento di Mauro Albani, amministratore delegato del gruppo Dmedia di cui Publi (iN) fa parte.

Il gruppo Dmedia conta 64 testate gestite direttamente o affiliate tra Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia, Liguria, Veneto e Toscana che sono in grado di raggiungere settimanalmente più di 3.000.000 di lettori.

Ho 44 anni e sono giornalista professionista. Nonostante la laurea in Scienze della Comunicazione, ho trovato lavoro fondando, insieme ad altri, questo quotidiano online. Grazie alla mia proverbiale saggezza in redazione mi chiamano “mental coach”, mentre per gli amici sono “la nonna”. Nel tempo libero mi piace leggere, viaggiare, camminare e stare con gli amici.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>