VIDEO Uncategorized
Ultima modifica: 20 settembre 2018 alle ore 15:18

Peter Kienzl completa il podio del Tor des Géants

Courmayeur - Dopo la vittoria al 4K Alpine Endurance Trail, un paio di anni fa, l'altoatesino ha confermato la sua forza concludendo al terzo posto in 77 ore 31 minuti e 31 secondi.

Il podio del Tor des Géants è finalmente completo. Sull'ultimo gradino del podio, insieme al vincitore Franco Collé e al secondo classificato Galen Reynolds, è salito l'altoatesino Peter Kienzl, già vincitore del 4K Alpine Endurance Trail, nel 2016. Rappresentante di speck per uno dei marchi più prestigiosi d'Italia e trail runner per passione, nel tempo libero, Kienzl ha chiuso la sua corsa in 77 ore 31 minuti e 11 secondi. "Sono molto contento di questo risultato – ha dichiarato sotto lo striscione di Courmayeur – e credo che sia giusto così, perché sia Collé che Reynolds sono più forti di me". 

Tra le donne rimane invariata la classifica finale, con la basca Silvia Trigueros Garrote che conserva un vantaggio enorme nei confronti della britannica Jamie Aarons e di Scilla Tonetti: è attesa a Courmayeur nella nottata o tarda mattinata di giovedì.

 


Massimiliano Riccio

39 anni, giornalista professionista: oltre a brontolare continuamente, in redazione mi occupo di tutto un po’, dalla politica allo sport, con un occhio di riguardo per la fotografia e i video. Sono appassionato di tecnologia, musica, grigliate e basket americano.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>