Uncategorized

Casinò, i sindacati chiedono un incontro urgente alla Giunta. “Diteci cosa volete fare”

Aosta - In una nota Cgil, Cisl, Savt,Snalc, Uilcom e Ugl ricordano che "i giorni passano e i licenziamenti si avvicinano"

La sala Evolution del Casinò

I sindacati chiedono alla Regione "una volta per tutte delle risposte certe riguardo a quale sia la volontà e su quali azioni vogliano mettere in atto, visto che i giorni passano e i licenziamenti si avvicinano". Cgil, Cisl, Savt,Snalc, Uilcom e Ugl, che hanno chiesto un incontro urgente al Presidente della Regione e all’Assessore al Bilancio, definiscono in una nota "inaccettabile la volontà manifestata da parte dell’azienda di far rientrare le 41 persone “esodate” ormai da settembre 2016 e da sette mesi prive di retribuzione". Una scelta che oltre a "creare  gravi danni economici e personali ai lavoratori coinvolti" scrivono ancora i sindacati "sancisce l’incapacità dell’azienda a rispettare gli accordi sottoscritti, fatto che compromette qualsiasi tipo di trattativa futura".

Infine sul piano B Cgil, Cisl, Savt,Snalc, Uilcom e Ugl ribadiscono che "dovrà essere presentato, discusso ed approvato dai lavoratori" anche se ad oggi nessuna trattativa è avviata "anche perché, nonostante le ripetute richieste, l’azienda continua a non produrre alle tutta la documentazione e i dati richiesti."

 

 

 

 

39 anni, giornalista professionista e mamma di tre pesti. Appassionatamente curiosa. Adoro cucinare ma anche mangiare. Quando non sono in redazione mi trovate in montagna oppure su un divano con il mio inseparabile ebook reader.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>