Speciale Trail, Sport

Tor des Géants, Bruno Brunod alza bandiera bianca. Sale il numero dei valdostani ritirati

Aosta - Brunod si è ritirato questo pomeriggio lungo la discesa che da Cogne porta a Champorcher. Probabilmente è stato vittima, come tanti altri durante la prima, freddissima notte, dei classici problemi allo stomaco.

Partenza Tor des Géants 2017 - Bruno Brunod

L’idea di tagliare il traguardo di Courmayeur in trionfo, come fu lo scorso anno a Cogne, deve averla accarezzata per tutto l’anno, ma qualcosa è andato storto, nella gara di uno degli atleti più amati del Tor des Géants, dal pubblico valdostano e non solo. Bruno Brunod, infatti, si è ritirato questo pomeriggio lungo la discesa che da Cogne porta a Champorcher. Probabilmente è stato vittima, come tanti altri durante la prima, freddissima notte, di problemi allo stomaco. Brunod si aggiunge alla lunga lista dei ritirati illustri di questa gara, purtroppo composta anche da molti valdostani, come Enzo Benvenuto, Ugo Perucca, Ivo Perrin, Massimo Borettaz, Mauro Stevenin e Giuseppe Grange, ma anche da Cristiana Peretto, Attilio Luboz, Giorgio Chenal, François Gadin, Corrado Martin, Vilmo Imperial, Ermes Trucco, Paolo Diemoz, Mauro Maquignaz, Giancarlo Priod, Paolo Berruquier.

Massimiliano Riccio

39 anni, giornalista professionista: oltre a brontolare continuamente, in redazione mi occupo di tutto un po’, dalla politica allo sport, con un occhio di riguardo per la fotografia e i video. Sono appassionato di tecnologia, musica, grigliate e basket americano.

Un commento su “Tor des Géants, Bruno Brunod alza bandiera bianca. Sale il numero dei valdostani ritirati”

  • Luigi MARTIN says:

    Purtroppo alla lista occorre aggiungere anche il nome di mio figlio Corrado MARTIN che aveva già partecipato a due Tor e lo scorso anno era giunto 7° tra i valdostani. A volte, ci vuole più coraggio a lasciare che a continuare. Luigi Martin.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>