Speciale Trail, Sport
Ultima modifica: 20 giugno 2018 alle ore 4:11

Dopo l’estrazione, ecco i valdostani che parteciperanno alle gare dell’UTMB

Aosta - Sono stati resi noti ieri, giovedì 11 gennaio, i nomi estratti a sorte che parteciperanno all’Ultra-Trail du Mont-Blanc dal 27 agosto al 2 settembre 2018. Come al solito, la rappresentanza valdostana sarà ben nutrita.

Partenza UTMB2013

Mentre i trail runners si allenano nonostante il freddo, per mettere nelle gambe chilometri preziosi in vista dei prossimi mesi (e magari smaltire gli eccessi delle festività), è già arrivato il momento di programmare la stagione che verrà, che come al solito sarà molto densa di eventi grandi e piccoli.

Sono stati infatti resi noti ieri, giovedì 11 gennaio, i nomi estratti a sorte che parteciperanno all’Ultra-Trail du Mont-Blanc (nelle sue sei diverse ramificazioni) dal 27 agosto al 2 settembre 2018. Alcuni di loro risultano già iscritti (o perché appartenenti alla categoria élite, o perché non estratti a sorte per due anni consecutivi nella stessa corsa), mentre gli altri avranno tempo fino al 24 gennaio per perfezionare l’iscrizione.

Come al solito, la rappresentanza valdostana sarà ben nutrita, e qualche nome di spicco a cui affidare le speranze di fare risultato c’è. La difficoltà di individuare tutti i corridori della nostra regione risiede nel fatto che, nell’elenco dei nominativi, si può effettuare una scrematura solo per nazione e non per provincia: ci scusiamo fin da subito se abbiamo omesso di citare qualcuno, e anzi vi invitiamo a segnalarcelo.

Saranno dodici (su 2300) i valdostani che parteciperanno alla gara madre, l’UTMB da 171 km con 10.300 m D+, che in fase di pre-iscrizione era piena al 228% (con quindi meno di due possibilità su cinque di essere estratti), con tre donne (Claudia Artaz, Elena Bétemps ed Eleonora Serafin) e nove uomini (Manuel Barmaz, Enzo Benvenuto, Claudio Gosetti, Enzo Tota, Alessandro Bringhen, Luigi Colabello, Massimo Marconcini, Pierino Stacchetti e Erik Vizzi).

Con 1900 corridori, la CCC è la seconda gara più “affollata” ma la terza per lunghezza (101 km, 6.100 m D+) e, alla fine delle pre-iscrizioni, offriva circa il 50% di chance di venire estratti. Qui i valdostani presenti sono sette: Gianluca Arcaro, Saverio Bosc, Lorenzo Capra, Alessandro Murari, Gualtiero Perono, Sergio Remondaz e Matteo Scieghi.

Un serio candidato a portare a casa un risultato è Giuliano Cavallo nella TDS (119 km, 7200 m D+, 1600 partecipanti), che nel 2016 conquistò il terzo posto nella CCC. Insieme a lui ci saranno Mario Barmasse, Aurelio Be temps, Marco Bethaz, Federica Brocherel, Jean-Claude Cavorsin, Laurent Cunéaz, Romano Herin, Tatiana Locatelli, Sara Longoni, Erik Pinet, Piero Remondaz, Mike Rey e Simone Sergi.

La OCC è forse la gara più accessibile, con 56 km, 3500 m D+ e 1200 corridori ma, proprio per questo, la più difficile a cui partecipare, visto che il numero degli iscritti era circa quattro volte superiore a quello degli ammessi. Qui troviamo un altro valdostano che può fare bene dopo il quinto posto nella stessa competizione nel 2017, Davide Cheraz. Completano la spedizione Aurelio Bétemps, Rudy Costabloz e Filippo Garin.

Nella PTL, gara a squadre di 300 km con 26.000 m D+, ci sarà Alida Foudon nel Team Vibram Women, mentre nei giovani che correranno la YCC troviamo André Baravex, Rebecca Glarey e Yanick Zublena.

Resterà da vedere quanti di questi confermeranno l’iscrizione e, di conseguenza, anche per i non estratti a sorte ieri rimane qualche speranza di poter essere reinseriti dopo la scadenza del 24 gennaio.

Dopo una laurea in Lingue e Letterature Straniere ed un Dottorato di ricerca in letteratura francese, nel 2016 sono entrato a far parte di AostaSera come collaboratore. Mi occupo soprattutto di sport e, vista la mia voglia di sperimentare, ho iniziato a provare diverse discipline. Il britpop ed i romanzi esistenzialisti sono stati il punto di partenza della mia formazione culturale.

Un commento su “Dopo l’estrazione, ecco i valdostani che parteciperanno alle gare dell’UTMB”

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>