Olympic party, Sport

Olimpiadi, Il 17 aprile all’Arco d’Augusto la Festa per i protagonisti di PyeongChang

Aosta -Ad essere premiati dai rappresentanti delle istituzioni e salutati dal pubblico saranno una cinquantina, tra atleti e tecnici che hanno preso parte alle Olimpiadi 2018. A partire dalle 17 gli atleti sfileranno da piazza Chanoux alla zona dell’evento.

I valdostani di PyeongChang

La Valle d'Aosta festeggerà una cinquantina, tra atleti e tecnici che hanno preso parte alle Olimpiadi 2018. La cerimonia è in programma martedì 17 aprile all’Arco d’Augusto.

Saliranno sul palco, allestito all’Arco d’Augusto, tra gli altri, i due medagliati valdostani, Federica Brignone (bronzo nello Slalom Gigante dello Sci Alpino), e Federico Pellegrino (argento della Sprint Classica dello Sci Nordico) e i medagliati tesserati per il Centro Sportivo Esercito, sezione Sport Invernali con sede a Courmayeur: Michela Moioli (oro nello Snoboardcross), Dominik Windisch, (bronzo nella Sprint e bronzo nella Staffetta mista del Biathlon) e Lucia Peretti (argento nella Stafetta donne dello Short Track).  A loro si aggiungeranno i fondisti Elisa Brocard, Greta Laurent e Francesco De Fabiani, Karen e Mark Chanlong, quest’ultimi due dalla doppia nazionalità italo/thailandese, i biatleti Nicole Gontier e Thierry Chenal, gli snowboarder Raffaella Brutto, Francesca Gallina e Lorenzo Sommariva e la pattinatrice dello Short Track Cynthia Mascitto.

Alla cerimonia, oltre alle autorità locali, saranno presenti gli esponenti regionali del Coni, della Federazione Italiana Sport Invernali, della Federazione Italiana Sport del Ghiaccio, dell’Associazione Sport Invernali Valle d’Aosta e delle forze dell’ordine ai quali appartengono gli atleti.

L’evento vede il coinvolgimento degli sci club valdostani, delle squadre zonali dell’ASIVA e dell’intera comunità scolastica valdostana. A partire dalle 17 gli atleti sfileranno da piazza Chanoux alla zona dell’evento.

 

39 anni, giornalista professionista e mamma di tre pesti. Appassionatamente curiosa. Adoro cucinare ma anche mangiare. Quando non sono in redazione mi trovate in montagna oppure su un divano con il mio inseparabile ebook reader.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>