Foire d'été 2017, Società

“Premiata Conceria Carlo Balla”, all’Hôtel des États la grande arte della lavorazione della pelle

Aosta - Assieme alla grande vetrina della Mostra-concorso inaugurata oggi, sabato 22 luglio, prende il via la “avant-première” della mostra “Premiata Conceria Carlo Balla”, con le immagini dell'inedito album fotografico dell'impresa, realizzato nel 1917.

L'esposizione sulla Conceria Balla

Dietro la grande vetrina della Mostra-concorso che ha inaugurato oggi, sabato 22 luglio, piazza Chanoux mostra anche un lato meno noto della tradizione – in questo caso imprenditoriale – valdostana.

Da oggi, infatti, nella saletta dell'Hôtel des États del palazzo municipale di Aosta prenderà il via la “avant-première” della mostra “Premiata Conceria Carlo Balla”, con le immagini dell'inedito album fotografico dell'impresa, realizzato nel 1917, testimonianza della fiorente attività produttiva della Valle all'inizio del XX° secolo.

Durante la mostra, che chiuderà il 15 agosto, il pubblico potrà assistere anche a diverse lavorazioni sia della pelle, sia del cuoio, offerte da diversi artigiani locali, a dimostrazione di una tradizione che rimane sempre viva. A mostrare la propria arte nel conciare le pelli saranno Nicole e Piergiorgio Voulaz e Felice Apostolo (sabato 22 luglio), Nicolò Freni (domenica 23), William Barbustel (lunedì 24), Felice Apostolo (martedì 25), Bruno e Vincent Gerbore (mercoledì 26 luglio), Michel Meynet (giovedì 27), Piero Communod, Mauro Cuaz e Felice Apostolo (venerdì 28), Martina Gorret (sabato 29), Fabrizio Luigi Fughetta (domenica 30), Paola Verzè (lunedì 31), “Minel” di Anna Maria Malavolti (martedì 1° agosto), Daniella Bertola e Lorenzo Di Centa (mercoledì 2), la “Selleria Le Cuir” di Fabrizio Martini (giovedì 3 agosto), Edy Romeo (venerdì 4), Felice Apostolo (sabato 5) e Marilena Furci (domenica 6 agosto).

Tag:

Classe 1981, giornalista pubblicista. Ho studiato all’Università di Bologna ma non abbastanza.
Scrivo quello che c’è da scrivere, in genere di politica. Amo David Foster Wallace e indosso sempre gli occhiali da sole.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>