Montagna e dintorni
Ultima modifica: 25 settembre 2018 alle ore 9:37

Pedalata invernale a tutto relax a La Thuile

La Thuile - La proposta di Percorsi Alpini è dedicata a chi ama le attività outdoor invernali e cerca qualcosa di diverso dallo sci e dalle ciaspolate.

Pedalata invernale a La Thuile

La proposta di questo inizio di febbraio è dedicata a chi ama le attività outdoor invernali e cerca qualcosa di diverso dallo sci e dalle ciaspolate, per orientarsi verso la bicicletta che anche in questa stagione può regalare momenti speciali all’aria aperta.

La meta è La Thuile, una località che viene immancabilmente associata proprio allo sci, in inverno, ma che alcuni anni è frequentata dagli amanti della mountain bike (nella bella stagione), grazie a tracciati conosciuti a livello internazionale.

Per una pedalata invernale a tutto relax adatta a chi vuole stare all’aperto, fare un po' di movimento e godersi i bei panorami di questo angolo di Valdigne felicemente innevato, proponiamo un facile itinerario che ha inizio dal centro del paese. Lasciata l’auto nel parcheggio situato in piazza Cavalieri di Vittorio Veneto, seguire per poche centinaia di metri la strada statale n. 26 del Piccolo San Bernardo e svoltare a sinistra lungo la strada in salita che passa davanti al Comune e porta verso il Col San Carlo. Giunti alla frazione Arly svoltare a sinistra in corrispondenza del Centro di sci di fondo e imboccare il tracciato ciclo pedonale che corre parallelo alla pista di fondo. Su quello che in estate è un bellissimo prato dove le zone a pascolo si alternano ad aree umide in alcuni tratti dominate da canneti, in inverno viene battuta la pista di fondo comunale. Il percorso bike è un anello di neve battuta caratterizzato da un bel susseguirsi di salite e tratti in discesa. Chi lo desidera può prolungare il divertimento e percorrerlo più di una volta! All’altezza della frazione Villaret imboccare nuovamente la strada asfaltata in direzione La Joux, Villaret. Seguire la strada che si dirige verso il fondo della vallata costeggiando il Torrent du Ruitor e una volta giunti al primo ponte svoltare a destra e proseguire fino alla centrale del teleriscaldamento, da dove parte il tratto più suggestivo di questo breve itinerario.

Immerso in un bellissimo bosco di conifere lungo un sentiero largo dal fondo compattato dai numerosi pedoni che abitualmente lo percorrono, si pedala in un ambiente naturale magico, dove sarà facile osservare le tracce degli animali che lo abitano (resti di pigne mangiate da scoiattoli, impronte sulla neve). Una volta giunti in fondo al pianoro di Promise, se le condizioni del tracciato lo permettono, è possibile proseguire in salita fino alla frazione di La Joux da dove in estate si parte per raggiungere le spettacolari cascate e il rifugio Deffeyes.

Il rientro ricalca in parte il tracciato dell’andata per poi deviare verso la zona degli impianti di risalita dove il giro si conclude. Rientrando verso la macchina vi suggeriamo una breve sosta che si accorda bene con il ricordo ancora fresco della 1018 a edizione della Fiera di Sant’Orso, appena conclusa: una visita alla Maison Musée Berton. All’altezza della piccola cappella di Santa Barbara prendere la strada a destra che scende verso il centro paese e sulla destra si trova una grande villa in pietra con un ampio giardino antistante. Al suo interno si trova un patrimonio di arredi, oggetti di artigianato, libri, stampe e molto altro, collezionate dai fratelli Berton ed oggi al centro di una Casa-Museo creata dal Comune per preciso volere dei suoi proprietari.  In questo periodo la visita, libera e gratuita, è possibile ogni venerdì e sabato pomeriggio (dalle 16 alle 19) e domenica mattina (dalle 10 alle 13).

Percorsi Alpini propone questa escursione in sella a biciclette a pedalata assistita su prenotazione nel periodo di febbraio-marzo 2018.

Livello di difficoltà: TC (ciclo-escursionistico)

Tempo di percorrenza: Mezza giornata.

Info e prenotazioni    344 293 4602

www.percorsialpini.cominfo@percorsialpini.com

 

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>