Gioie e Motori

Non un mero restyling ma quasi un nuovo modello: ecco la Fiat 500X

Aosta - La 500X è stata da subito un grande successo per il marchio e ora punta a confermarsi migliorando design, prestazioni, sicurezza.

Nuova 500XNuova 500X

La Fiat rivisita completamente la 500X, di fresco arrivo nelle concessionarie. Non solo non si tratta di un mero restyling ma oseremmo dire che quasi è un modello nuovo, tante sono le variazioni sul tema che riguardano praticamente ogni aspetto della vettura.

La 500X è stata da subito un grande successo per il marchio e ora punta a confermarsi migliorando design, prestazioni, sicurezza. L’allestimento di base “Urban” mostra paraurti non solo esteticamente piacevoli ma anche alquanto efficaci. “Cross” e “City Cross” evidenziano proiettori a LED di look accattivante: come optional è possibile richiedere i “FULL LED” della Magneti Marelli, che garantiscono un’illuminazione del venti per cento superiore ai normali LED. Gli interni presentano sette combinazioni di tessuti, pelli e finiture, con il volante in Tecno – Pelle. Il bagagliaio è decisamente versatile, dai 350 ai 1000 litri. A livello di infotainment, ecco il sistema “UConnect” con schermo da 7”, coerente con Apple CarPlay e Android Auto: anche in questo caso, si può, come optional, ottenere la gestione remota dell’automobile dallo smartphone. L’app “UConnect Live” aziona blocco porte, localizzazione, visualizzazione della velocità e del livello del carburante, pressione degli pneumatici.

La sicurezza è curata. Il dispositivo “Lane Assist” consente il mantenimento della corsia di marcia, il “Traffic Sign Recognition” riconosce i segnali stradali; con lo “Speed Advisor” la vettura viene adattata ai limiti di velocità. A richiesta, tra gli altri, la frenata assistita “Autonomous Emergency Brake” e la copertura dell’angolo cieco “Blind Spot Alert”. Completano la dotazione sensori luci e pioggia e videocamera per la retromarcia. Anche le motorizzazioni sono nuove e interessanti. I propulsori a benzina, in alluminio, presentano un 1.0 Turbo a tre cilindri, leggerissimo – pesa novantatre chilogrammi – con 120 cavalli a 5750 giri, una coppia discreta, 190 Nm ma a 1750 giri, con trazione anteriore e cambio manuale a sei rapporti. Poi, il 1.3 Turbo da 150 cavalli dotato di cambio automatico a doppia frizione “DCT” a sei marce. Le motorizzazioni diesel sono in linea con le più recenti normative antinquinamento.

Si parte con il 1.3 MultiJet II da 95 cavalli, passando per il 1.6 MultiJet da 120 cavalli – e 320 Nm – fino al 2.0 Multijet II da 150 cavalli, trazione integrale e cambio automatico a 9 rapporti. Molto originale il 1600 E – Torq, che sviluppa una potenza di 110 cavalli. È un tipo di motorizzazione finora destinato al mercato sudamericano, che si segnala per una coppia già pronta ai bassi regimi e per consumi parchi e emissioni particolarmente rispettose dell’ambiente. Prezzi da euro 15.500, in fase di lancio.

Enrico Formento Dojot

Un commento su “Non un mero restyling ma quasi un nuovo modello: ecco la Fiat 500X”

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>