Gioie e Motori

Fiat 500 Collezione By L’Uomo Vogue, “Guidarla è come indossarla”

Aosta -Forte di un successo che dura ormai da tempo ecco la nuova declinazione: la 500 Collezione By L'Uomo Vogue, ideata in stretta collaborazione con la nota Casa di moda. La 500 come un'icona, che ha segnato la storia dell'automobile in Italia negli ultimi settant'anni.

La Fiat 500 Collezione By L'Uomo VogueLa Fiat 500 Collezione By L'Uomo Vogue

Forte di un successo che dura ormai da tempo – la Fiat 500 fu lanciata nell’estate 2007 – e che non accenna a diminuire, in Europa è leader del segmento A, ecco la nuova declinazione: la 500 Collezione By L’Uomo Vogue, ideata in stretta collaborazione con la nota Casa di moda. La 500 come un’icona, che ha segnato la storia dell’automobile in Italia negli ultimi settant’anni. La progenitrice è la vettura che ha motorizzato il Paese; quella degli anni duemila, smessi i panni dell’utilitaria, ha assunto un tono glamour.

Sempre icone, però, che sono andate al di là della tecnica, per rappresentare anche altri significati, aspettative, emozioni. Nel dopoguerra, la piccola del marchio torinese, infatti, voleva simboleggiare, riuscendoci pienamente, la ricostruzione, la voglia di riscatto, di progresso, l’ottimismo per il futuro. Oggi, esprime l’eleganza sobria e pratica, il distinguersi senza sbavatura, con una sicura discrezione.

Eleganza che in questa fine del 2018 fa rima con moda, attraverso la “Vogue”, ma sempre una moda di classe, non ostentata. “Guidarla è come indossarla” è il mantra. La 500 trova il suo parterre d’elezione presso il pubblico femminile; con la “Vogue” la Fiat si pone l’obiettivo di catturare la clientela maschile. Vediamo come. Innanzitutto le livree, decisamente originali e ricondotte ad eccellenze italiane: “Bicolore Brunello”, “Grigio Carrara”, “Bordeaux Opera”, “Nero Vesuvio”, “Grigio Cortina”.

Poi, i dettagli curati minuziosamente: la linea di bellezza color rame, la modanatura cromata del cofano, i cerchi in lega da 16″ con rifiniture ramate, il logo cromato “Collezione” sul portellone posteriore. Il tettuccio è grigio sulla Cabrio e panoramico sulla berlina. Gli interni prevedono la linea di bellezza color rame sulla plancia, i rivestimenti che ricordano le passerelle milanesi – non a caso la vettura è stata presentata alla Rinascente di Piazza Duomo – con la tappezzeria gessata nero e bordeaux, i tappetini con il logo “Collezione”.

L’infotainment è assicurato dal sistema “Radio UConnect HD Live” con infinite tracce di musica e stazioni radio, dall’accesso a Twitter e Facebook, dal navigatore con mappe Tom Tom, dal dispositivo “Beats Audio HI-FI”. Non mancano gli strumenti di sicurezza, tra i quali i sensori di parcheggio, pioggia e crepuscolo.

Capitolo motorizzazioni. Due i propulsori a benzina, il 1200 cc. da 69 cavalli e il bicilindrico TwinAir 900 cc. da 85 cavalli, che si caratterizza per un downsizing per cilindrata, numero di cilindri e dimensioni del motore, con riduzioni di consumi (3.8 litri per 100 chilometri) e emissioni (90 g/km CO2), fino al trenta per cento. I prezzi partono da euro 16.600, da euro 12.250 in promozione.

Enrico Formento Dojot

Da sempre appassionato di automobili, ho dedicato loro una discreta parte della mia vita, compreso il libro sul Rally della Valle d’Aosta. E sto continuando a farlo.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>