Eventi

Obiettivo Haumea. Alla scoperta di un nuovo mondo ai confini

Mercoledì 20 dicembre alle 21 nella sala conferenze della Biblioteca Regionale Albino Carbognani, spiega come i ricercatori dell’istituto valdostano hanno scoperto che il pianeta nano Haumea è più grande e meno denso di quanto ritenuto finora.

Osservatorio Astronomico

Mercoledì 20 dicembre alle ore 21 nella sala conferenze della Biblioteca Regionale conferenza di Albino Carbognani, coordinatore delle operazioni scientifiche all’Osservatorio Astronomico della Regione Autonoma Valle d’Aosta, spiega come i ricercatori dell’istituto valdostano hanno scoperto che il pianeta nano Haumea è più grande e meno denso di quanto ritenuto finora. Il risultato costringerà gli astronomi a formulare nuove ipotesi su struttura e composizione del corpo celeste, nonché sui processi coinvolti nella formazione degli oggetti del Sistema Solare. La collaborazione internazionale che ha coordinato l’indagine astronomica ha scoperto anche che Haumea possiede un anello. Lo studio è comparso sulla rivista internazionale Nature, la pubblicazione scientifica più influente al mondo. La conferenza è realizzata con il contributo di Fondazione CRT

CONTATTI

Fondazione Clément Fillietroz – ONLUS – 11020 NUS (AO)

Telefono: 0165-770050

E-mail: info@oavda.it

Internet: ​www.oavda.it

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>