Eventi
Ultima modifica: 20 giugno 2018 alle ore 4:05

A Torgnon la blogger Enrica Tesio presenta il libro “Dodici ricordi e un segreto”

Torgnon - Giovedì 4 gennaio nella Sala consiliare del comune alle 18.00, presentazione del libro "Dodici ricordi e un segreto". Prenotazione obbligatoria via mail a info@torgnon.net

Letteraria: dove la letteratura incontra il cielo.

A Torgnon giovedì 4 gennaio nella Sala consiliare del comune alle 18 è in programma la presentazione del libro di Enrica Tesio "Dodici ricordi e un segreto".  Per motivi organizzativi è richiesta la prenotazione via mail a info@torgnon.net

Copy writer di professione, la torinese Enrica Tesio è una delle blogger più conosciute su Internet grazie al suo blog Tiasmo, il suo primo romanzo “La verità, vi spiego, sull’amore” in cui racconta frammenti della sua disordinata e coloratissima vita presentato nell’edizione estiva di LetterAria.

“Vuoi essere l’addetta al ricordo, bambina mia?” Attilio, il nonno che è stato per lei un padre, fa ad Aura questa richiesta sconcertante: non assistere alla malattia che divorerà la mia mente, ricordami nel pieno della vita. Aura è una ragazza speciale, ha il nistagmo – disturbo che fa muovere le pupille incessantemente e che le è valso il soprannome di Signorina Occhipazzi – e davvero il suo sguardo è sempre rivolto a qualcosa di diverso da quello che vedono gli altri, come alla ricerca di un dettaglio che eternamente le sfugge.
Ma proprio per questo Aura è coraggiosa, sa stare sola, sa che gli uomini spesso guardano solo la superficie delle cose: così accetta la sfida e parte per un paese lontano. 
Quando però, al suo ritorno, scopre che Attilio è stato di parola e si è recluso in una casa di riposo, Aura capisce di non voler rispettare il patto e comincia a cercare il nonno ovunque: nei messaggi che lui ha seminato dietro di sé come sassolini bianchi nel bosco, nella memoria di chi gli ha voluto bene, nei propri ricordi e in quelli di sua madre Isabella, inadeguata all’amore eppure caparbiamente ostinata a cercarlo, sempre troppo “leggera” ma forse per questo capace di rialzarsi quando cade.
È così che Aura raccoglie frammenti dell’esistenza del nonno ma anche di quelle dei molti personaggi che popolano il romanzo: “cocci” di vite autentiche, spesso dolenti, irrisolte ma capaci di incastrarsi le une con le altre in maniera sorprendente.

CONTATTI

Ufficio Turistico di Torgnon
P.ce Frutaz – 11020 TORGNON (AO)
Telefono:(+39) 0166.540433
Fax:(+39) 0166.540991
E-mail:info@torgnon.net
Internet:​www.torgnon.org

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>