Eventi

Cambio Musica – Love, respect and truth

Aosta - Sabato 02 giugno alle ore 21 alla Cittadella dei Giovani

Cittadella dei giovani - Cambio Musica

Sabato 02 giugno alle ore 21 alla Cittadella dei Giovani.

 Il nostro sarebbe indubbiamente un mondo migliore se fondasse il suo andamento su queste tre parole, su questi tre valori. E si dà il caso che questi siano i valori fondamentali su cui ha basato la propria vita Arto Tunçboyacıyan, percussionista e cantante turco di origini armene, la cui carriera è stata decisamente guidata dal forte richiamo che giungeva a lui dalle lontane origini dei padri L’Armenia, l’Anatolia, terra ricca di musica e di antiche tradizioni, ma anche luogo di terribili persecuzioni ripetutesi nei secoli e che hanno portato il suo popolo a scappare, per sfuggire alla morte, ma poi spesso a tornare. Tragedie antiche queste che ci riportano immediatamente alle tristi immagini delle persecuzioni, dei massacri e delle migrazioni dei nostri giorni. Quasi a ricalcare questo destino, Arto Tunçboyacıyan, migrante musicale, dopo un primo periodo passato nella natìa Turchia si trasferisce negli Stati Uniti alla ricerca di nuovi stimoli e dimensioni sonore, per poi però tornare alle origini, all’Armenia dei suoi progenitori, ma attraverso la musica, mediante la ricerca di un possibile connubio fra tradizioni antiche e mondo moderno. Anche la SFOM ha da sempre l’esigenza (simile e comune) di far esplorare ai propri allievi la musica mondiale, la musica totale, le musiche di ieri e di oggi. Da qui nasce l’idea del progetto Love, Respect and Truth – La SFOM incontra Arto Tunçboyacıyan, in cui i ragazzi della JazzSfomOrchestra e del Coro CantoLeggero lavoreranno sotto la sua guida per produrre un concerto basato sulle composizioni da lui scritte per il suo gruppo, forse il più famoso, la Armenian Navy Band;

PROGRAMMA:

  • They Love Me From 15 Feet Away
  • My Narinna Sun & Mountains
  • Hi drive
  • Early afternoon
  • Let’s Have Fun at the Border
  • Peaceful hope
  • Can money buy royalty? 
    L’Armenia

CONTATTI

Fondazione Maria Ida Viglino per la cultura musicale

11100 AOSTA (AO)

elefono:(+39) 0165 43995

Internet:​http://www.fondazionemusicalevda.it/news/contatti

logo AostaSera

Siamo un team di giornalisti quasi giovani, nati e cresciuti, lavorativamente parlando, sul web.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>