Eventi, Società

A Donnas l’evento “La Bassa Valle insieme tra musica e sapori”

Donnas - L’iniziativa, che dà il via alla Strategia dell’area interna Bassa Valle, è in programma il 12 gennaio 2018 dalle 17.30 alle 20.30 al Salone Bec Renon di Donnas.

Sarà un’occasione per conoscere i progetti per l’istruzione, la sanità, la mobilità e lo sviluppo locale dell’area interna Bassa Valle. Il primo evento che dà il via alla Strategia si intitola “La Bassa Valle insieme tra musica e sapori” e sarà in programma venerdì 12 gennaio 2018 dalle 17.30 alle 20.30 a Donnas, nel salone Bec Renon.

L’iniziativa è promossa da Europe Direct Vallée d’Aoste, della Presidenza della Regione, in collaborazione con il Comune di Donnas e le l’Unités des Communes Valdôtaines Mont Rose, Evançon e Walser.

L’evento, gratuito e  aperto al pubblico, sarà incentrato sulla presentazione dei numerosi interventi messi in campo dalla strategia d’area: dai progetti di sviluppo locale che puntano a promuovere il “Cammino Balteo”, ai progetti sui servizi essenziali in campo sanitario, dell’istruzione e della mobilità. Previsto anche un intervento per assicurare un’adeguata copertura digitale dell’intero territorio, con particolare riguardo alla fruibilità dei servizi e allo sviluppo delle imprese. La dotazione complessiva è di 15 milioni di euro.

La Strategia ha una dotazione complessiva di risorse stimate in oltre 15 milioni di euro, derivanti, per i progetti di sviluppo locale, dai Programmi regionali a cofinanziamento europeo e statale 2014/20 (FESR, FSE e FEASR), che fanno parte della Politica regionale di sviluppo della Valle d’Aosta.

PER INFORMAZIONI: tel. 0165/527827

Ho 44 anni e sono giornalista professionista. Nonostante la laurea in Scienze della Comunicazione, ho trovato lavoro fondando, insieme ad altri, questo quotidiano online. Grazie alla mia proverbiale saggezza in redazione mi chiamano “mental coach”, mentre per gli amici sono “la nonna”. Nel tempo libero mi piace leggere, viaggiare, camminare e stare con gli amici.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>