casseDrôle

Peperoni ripieni

Aosta - Sfiziosi ed appaganti questi peperoni ripieni sapranno conquistarvi.

L’orto di famiglia sta offrendo le ultime delizie prima che giunga definitivamente la stagione fredda, tra gli ortaggi che resistono più a lungo troviamo le zucche e gli zucchini, i porri, i finocchi e i peperoni,  i miei preferiti. Questa ricetta è sfiziosa e non richiederà troppo lavoro per poterla mettere in tavola. Faremo un ripieno un po’ particolare ovvero non utilizzeremo della carne ma del tonno sott’olio, per ottenere un piatto che sarà perfetto come antipasto e pure come secondo piatto, se servito in dosi più generose.

Ingredienti per 4 mezzi peperoni:

2 peperoni carnosi del colore che preferite

150 gr di tonno sott’olio sgocciolato

200 gr di funghi champignon

40 gr di capperi dissalati

100 gr di zucchine chiare

80 gr di pancetta dolce a cubetti

50 gr di olive taggiasche denocciolate

8 filetti di acciuga sott’olio

80 gr di prezzemolo tritato

sale, pepe nero, pan grattato olio extra vergine di oliva q.b.

Inizierete con il mondare a modo i peperoni, li dividerete in due parti nel senso della lunghezza, privandoli poi dei semi interni e dei filamenti biancastri. Metterete le quattro metà dei frutti su una leccarda coperta da un foglio di carta da forno e ne spennellerete l’interno con una piccola quantità di olio extra vergine, depositandovi quindi in superficie qualche granello di sale fino.

La preparazione del ripieno sarà tutta esclusivamente da compiere a crudo, non saranno cioè necessarie cotture preventive, fatto salvo che per i funghi champignon i quali, a causa del loro grande contenuto di acqua potrebbero rendere il ripieno troppo molle, durante la cottura in forno. Inizieremo quindi col pulire gli champignon, asportando l’eventuale terra conservata sul gambo ed eliminando la sottile pellicola bianca che ricopre il capello. Fatto questo dovrete sminuzzare i funghi molto finemente; li faremo andare un padella con un solo filo d’olio, incoperchiati, rimestandoli di quando in quando finché non risulteranno asciutti, compatti e ammiccanti di una deliziosa rosolatura.

Ora prepariamo il ripieno!

Scolate il tonno e mettetelo in una boule ( dovremo ben mescolarlo il ripieno quindi scegliete bene il vostro recipiente, non usate stoviglie di acciaio per miscelare in insalatiere di vetro, il vetro è fragile! ), tritate insieme finemente i capperi, le zucchine, le olive, le acciughe e il prezzemolo quindi aggiungeteli al tonno e mescolate con accuratezza. Una volta freddati aggiungerete pure gli champignon, la pancetta e mescolerete di nuovo. Ora non resta che empire i peperoni del delizioso composto. Fatta questa operazione cospargerete la superficie del peperone ripieno con il pan grattato e lo irrorerete con un cucchiaio di olio extra vergine per ogni peperone.

In forno a 160 gradi per 20 minuti ed il gioco è fatto!

Buon appetito e ricordate sempre: il cibo è vita quindi meglio che sia buono!

Mi chiamo Francesco Corniolo e sono un cuoco dilettante ma molto impegnato. Mi piace godere del buon cibo ma non solo, mi diverto a fotografare i miei piatti per poi darne le ricette sul mio blog. Mi appassiona molto l’arte della panificazione e amo sperimentare sempre nuovi metodi e mezzi di cottura. Oltre a cucinare mi diletto nella pittura e sono un fruitore assiduo di saggi storici riguardanti il medioevo.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>