Sport

Nicole Gontier chiude al 48° posto la gara ad inseguimento di PyeongChang

Aosta - La valdostana non riesce a migliorare la 44° posizione ottenuta nella sprint che aveva aperto le sue Olimpiadi. La tedesca Dahlmeier ancora d’oro

Nicole Gontier - foto Pentaphoto

Nicole Gontier non riesce a migliorare la 44° posizione ottenuta nella sprint che aveva aperto le sue Olimpiadi di PyeongChang e, al secondo appuntamento in questi Giochi, perde quattro posizioni nella gara ad inseguimento del biathlon, concludendo al 48° posto.

Al traguardo dei 10 km il ritardo accumulato dalla valdostana è stato di 5’31”7 dalla medaglia d’oro, andata ancora una volta alla tedesca Laura Dahlmeier. A medaglia vanno anche Anastasiya Kuzmina e Anais Bescond. Nicole Gontier ha concluso la propria gara in 35’37”6, con 3 errori nel primo poligono, 1 nel secondo e nel terzo, e 2 nell’ultimo. Non bene neanche le altre italiane, con Lisa Vittozzi 11° e Dorothea Wierer 15°.

Gontier sarà nuovamente al via mercoledì 14 febbraio (ore 12.05 in Italia), alle prese con l’individuale.

Dopo una laurea in Lingue e Letterature Straniere ed un Dottorato di ricerca in letteratura francese, nel 2016 sono entrato a far parte di AostaSera come collaboratore. Mi occupo soprattutto di sport e, vista la mia voglia di sperimentare, ho iniziato a provare diverse discipline. Il britpop ed i romanzi esistenzialisti sono stati il punto di partenza della mia formazione culturale.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>