Sport

MezzAosta, sabato la presentazione dei top runners: la vittoria sarà una questione tra keniani

Aosta - Al maschile occhi puntati su Samson Mungai Kagia e Gideon Kiplagat Kurgat, al femminile su Winfridah Moraa Moseti. Nella 10km Xavier Chevrier se la vedrà con i suoi amici della squadra azzurra, i gemelli Bernard e Martin Dematteis, e Cesare Maestri.

L'arrivo di Youssef Sbaai alla MezzAosta 2016

La vittoria finale della mezza maratona di Aosta, in programma domenica 24 settembre sulle strade del centro cittadino, sarà una questione tra atleti keniani. E anche il record della corsa pare avere i giorni contati. Il tempo di 1h05'33”ottenuto lo scorso anno dal vincitore Youssef Sbaai, infatti, potrebbe essere abbassato dal grande favorito della vigilia, il keniano dell'Atletica Sandro Calvesi Samson Mungai Kagia che si presenta forte di un personal best di 1h02'30”. Se la vedrà in primis con il connazionale Gideon Kiplagat Kurgat che ha all'attivo un crono di 1h03'19”.

Anche al femminile la storia non cambia: gli occhi saranno tutti puntati sulla keniana Winfridah Moraa Moseti, capace proprio in queste ultime settimane di correre la distanza dei 21,097 km in 1h11', un tempo che stroncherebbe il primato della MezzAosta in rosa, 1h16'51” ottenuto lo scorso anno dall'azzurra olimpica di Rio, Catherine Bertone, quest’anno assente.

I favoriti della 10km
Grande festa per il campione europeo di corsa in montagna, il 27enne neo sposo di Nus Xavier Chevrier e i suoi amici della squadra azzurra, i gemelli Bernard e Martin Dematteis e Cesare Maestri, tutti meno Maestri, impegnati in una avvincente prova sulla distanza dei 10 km. Al femminile pare certa la presenza dell'olimpica di triahtlon Charlotte Bonin e della giovane valdostana acquisita Gaia Colli.

Sabato la presentazione dei top runners
Sabato 23 settembre, alle ore 18, la MezzAosta si presenterà al pubblico in piazza Chanoux. Sul palco, allestito per l'occasione saliranno i protagonisti della gara che partirà la mattina seguente.

 

Massimiliano Riccio

39 anni, giornalista professionista: oltre a brontolare continuamente, in redazione mi occupo di tutto un po’, dalla politica allo sport, con un occhio di riguardo per la fotografia e i video. Sono appassionato di tecnologia, musica, grigliate e basket americano.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>