Sport

Lo Stade Valdôtain cede al Rho, tutto aperto in ottica playoff

Aosta - In terra lombarda i Leoni perdono 27-14 (Duc e Gontier in meta) e vengono superati in classifica dagli avversari di giornata ed avvicinati dall’Ivrea a tre partite dal termine. Domenica prossima a Sarre arriva il Rivoli

Stade Valdotain 2017-18

La sosta per i tre test match della Nazionale italiana di rugby non ha fatto bene allo Stade Valdôtain, che torna da Rho a bocca asciutta e vede complicarsi la situazione di classifica a tre giornate dal termine. I lombardi si impongono per 27-14, dopo aver condotto per 27-0 fino a quindici minuti dalla fine.

Gira tutto bene al Rho, che è più determinato nel voler vincere la partita e fa valere la propria velocità e, soprattutto, la propria fisicità. Il primo tempo è tutto sommato equilibrato, anche se sono prevalentemente i padroni di casa ad attaccare ed a trovare due mete (non trasformate) su sviste dei gialloneri. Lo Stade costruisce qualche occasione con alcune mischie nei cinque metri avversari, senza mai riuscire a sfruttarle, ed il primo tempo finisce 10-0. Nella ripresa il Rho prende il largo fino al 27-0. I Leoni tentano di risvegliarsi dal torpore negli ultimi venti minuti, con Duc (65’) e Gontier (70’) che trovano due mete trasformate da Valenti ed andando vicini alla terza meta allo scadere.

Ora la situazione per l’accesso alla poule promozione (alla quale accedono le prime tre squadre) si fa più complicata, perché lo Stade viene superato dagli avversari di giornata e vede avvicinarsi l’Ivrea, a sorpresa vincente sulla capolista Settimo ed ora a soli tre punti. Domenica prossima a Sarre i gialloneri hanno l’occasione di rifarsi e mettere in cascina punti d’oro, visto l’incontro con il Rivoli e lo scontro diretto tra Rho e Ivrea.

Formazione: Bacilieri (Valenti), Pina Barros, Carlino, Brama, Barbieri, Anselmet, Caponetti, Duc, Caputo, Tricca (Seghesio), Lallinaj, Frazzetta Ramon, Frazzetta Simone, Monnet (Henriod), Gontier. A disposizione: Tavilla, Mion, Cortinovis, Grande. Coach: Fabio Chiesa

Classifica: Settimo Torino 26 punti; Rugby Rho 23 punti; Stade Valdôtain 22 punti; Ivrea Rugby Club 19 punti; Rivoli Rugby* 2 punti; CUS Torino* -4 punti.

Dopo una laurea in Lingue e Letterature Straniere ed un Dottorato di ricerca in letteratura francese, nel 2016 sono entrato a far parte di AostaSera come collaboratore. Mi occupo soprattutto di sport e, vista la mia voglia di sperimentare, ho iniziato a provare diverse discipline. Il britpop ed i romanzi esistenzialisti sono stati il punto di partenza della mia formazione culturale.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>