Sport

L’Aosta lotta ma paga i tanti assenti e cede ai colpi del Rhibo Fossano

Aosta - Nella trasferta cuneese per l’ottava di ritorno i gialloblù, in formazione d’emergenza, vengono sconfitti per 7-2 dopo aver dominato per lunghi tratti nel primo tempo. Di Da Silva e Canale le reti gialloblù

Aosta Calcio a 5 - foto Pasquale Di Maio

Nell’ottava giornata di ritorno del campionato di serie B di calcio a 5 l’Aosta torna dalla trasferta nel cuneese contro il Rhibo Fossano con una larga sconfitta per 7-2, anche se il risultato è bugiardo e non deve far pensare ad una disfatta.

I gialloblù si presentano in formazione ampiamente rimaneggiata con soli 7 uomini di movimento a causa delle tante assenze, tra cui quelle di Avallone, Di Maio, Pellegrino, Fea (che in settimana ha ricevuto la convocazione con la nazionale Under 19) e del tecnico Rosa per squalifica.

Il primo tempo sembrava sorridere all’Aosta, dominatrice del gioco con un largo possesso palla e tante chiare occasioni da rete non sfruttate. Come di consueto, ci si mettono i legni a rovinare i piani dei giovani aostani, con un palo di Canale ed una traversa di Pettinari prima dell’1-0 per i padroni di casa, arrivato nell’ultimo minuto. La ripresa è stata più equilibrata e si è aperta con l’Aosta ancora vicina alla rete, ma è il Fossano ad andare ancora in gol per due volte. I pochi cambi si fanno sentire e Rosa tenta il portiere di movimento, trovando la rete con Da Silva ed andando vicino al 3-2 che avrebbe riaperto la partita. Dopo il 4-1 ospite Canale accorcia ancora le distanze, ma un altro palo ed un’occasione per Vona, arrivato di poco in ritardo sul secondo palo, bloccano la rimonta. A quel punto subentra la stanchezza, ed il Rhibo ne approfitta per allungare fino al 7-2 finale.

Classifica: L 84 50 punti; Saints Pagnano 39 punti; Città di Asti, Real Cornaredo 34 punti; Lecco 33 punti; Domus Bresso 31 punti; Videoton Crema 30 punti; Elledi Carmagnola 22 punti; Rhibo Fossano 20 punti; Time Warp 15 punti; Aosta Calcio 511 13 punti; Bergamo La Torre 3 punti

Dopo una laurea in Lingue e Letterature Straniere ed un Dottorato di ricerca in letteratura francese, nel 2016 sono entrato a far parte di AostaSera come collaboratore. Mi occupo soprattutto di sport e, vista la mia voglia di sperimentare, ho iniziato a provare diverse discipline. Il britpop ed i romanzi esistenzialisti sono stati il punto di partenza della mia formazione culturale.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>