Sport

Elisa Brocard cala il tris a Dobbiaco: è suo anche l’ultimo tricolore della stagione

Aosta -La valdostana ha bissato il successo conquistato domenica scorsa nella 20km e quello in staffetta di sabato. Al maschile Francesco De Fabiani conquista la medaglia di bronzo.

Elisa Brocard - foto Alessandro Garofalo/Pentaphoto MateImage

Dopo l’oro nella staffetta mista conquistato con Maicol Rastelli e Francesco De Fabiani, sabato 24 marzo scorso, e la vittoria del giorno seguente nella 20 km, Elisa Brocard si è regalata oggi il terzo oro nel giro di pochi giorni, ai campionati italiani di Dobbiaco.

La valdostana si è imposta nella 10km a tecnica classica, confermando di essere quindi, ancora una volta, la miglior fondista italiana della stagione. In seconda posizione Sara Pellegrini, capace di contenere il distacco ad appena 12” e di vincere così un altro argento dopo quello di domenica. In terza posizione, poi, Virginia De Martin Topranin che ha conquistato il bronzo, mettendosi alle spalle la giovane e combattiva Anna Comarella. La cortinese delle Fiamme Oro ha vinto un nuovo titolo Under 23 dopo quello già conquistato nella 20km di domenica.

Al maschile Dietmar Nöckler ha vinto la 15km in tecnica classica, l'ultimo titolo ancora da assegnare. Il fondista delle Fiamme Oro è riuscito a imporsi su Fabio Pasini, secondo a 7”6, autore di una bellissima prestazione. Terza piazza invece per Francesco De Fabiani, il favorito della vigilia, che ha però rischiato di non prendere parte alla gara per un’influenza che l’ha debilitato.

Massimiliano Riccio

39 anni, giornalista professionista: oltre a brontolare continuamente, in redazione mi occupo di tutto un po’, dalla politica allo sport, con un occhio di riguardo per la fotografia e i video. Sono appassionato di tecnologia, musica, grigliate e basket americano.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>