Sport

Derby all’Ivrea di misura, arriva la prima sconfitta per lo Stade Valdôtain

Aosta - Dopo tre vittorie consecutive, i gialloneri devono piegarsi 20-18 in casa degli eporediesi proprio nel derby della Dora. Domenica a Sarre la capolista Settimo

Stade Valdotain-Rho

Si interrompe proprio nel derby contro l’Ivrea la striscia positiva dello Stade Valdôtain, che durava da tre giornate, cioè dall’inizio del campionato. A spuntarla sono gli eporediesi, che si impongono in casa di misura per 20-18.

Dopo la resistenza iniziale dei gialloneri, i padroni di casa guadagnano metri e si installano con costanza nella metà campo avversaria, fino a trovare la prima meta (trasformata) dopo alcuni tentativi. Lo Stade prova a rifarsi e trova la meta con Stefano Caponetti, che Giuseppe Valenti trasforma per il momentaneo pareggio. Prima della pausa, due piazzati dell’Ivrea portano i padroni di casa al riposo sul 13-7. Un vantaggio che viene incrementato ad inizio ripresa con una meta trasformata. Valenti prova a riportare in partita i suoi con due piazzati ed una meta, ma l’incontro si chiude 20-18 per l’Ivrea.

Lo Stade mantiene comunque il secondo posto in classifica, staccato di 5 lunghezze dalla capolista TKGroup Torino di Settimo, che salirà a Sarre domenica prossima.

Formazione: Valenti, Barbieri, Nato, Duc, Carlino, Anselmet, Caponetti, Frazzetta (Bacilieri), Caputo, Tricca (Seghesio), Henriod, Monnet, Lallinaj, Rossa (Miani), Gontier (C). Coach: Fabio Chies

Classifica: TKGroup Torino 20; Stade Valdôtain 15 punti; Rugby Rho 11 punti; Ivrea Rugby 10 punti; Rivoli Rugby 2 punto; CUS Ad Maiora Torino -8 punti.

Dopo una laurea in Lingue e Letterature Straniere ed un Dottorato di ricerca in letteratura francese, nel 2016 sono entrato a far parte di AostaSera come collaboratore. Mi occupo soprattutto di sport e, vista la mia voglia di sperimentare, ho iniziato a provare diverse discipline. Il britpop ed i romanzi esistenzialisti sono stati il punto di partenza della mia formazione culturale.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>