Sport

Alexia Angelini chiude il campionato di serie A al secondo posto

Aosta - La ginnasta di Charvensod, insieme alle compagne della Gal Lissone, sabato 9 giugno, è scesa in pedana al Palavela di Torino.

Alexia Angelini

Si chiude con un secondo posto il campionato di serie A di ginnastica artistica di Alexia Angelini. 

La ginnasta di Charvensod, insieme alle compagne della Gal Lissone, sabato 9 giugno, è scesa in pedana al Palavela di Torino. Ha concluso una buona prova, soprattutto alle parallele asimmetriche e al volteggio, riuscendo a conquistare, tra le 24 squadre presenti, un 2° posto, con il punteggio complessivo di 154.55, dietro alla inarrivabile Brixia di Brescia.

Il totale della squadra è stato di quasi due punti superiore rispetto a quello della seconda prova ed Alexia, rispetto alle gare precedenti, è salita su tutti e quattro gli attrezzi. La fuoriclasse valdostana ha iniziato la sua gara alle parallele, riuscendo a dominare l’emozione dell’esordio e concludendo il suo esercizio senza sbavature con un punteggio di 12.90, fin da subito importante per la squadra. Alexia si è poi esibita alla trave e qui purtroppo non è stata altrettanto all’altezza delle sue possibilità, terminando l’esercizio con due cadute che le sono costate un insoddisfacente 9.95. La ginnasta valdostana si è per fortuna prontamente ripresa al corpo libero, dove ha ottenuto 11.95, per poi concludere in bellezza al volteggio, con un ottimo 13.05.

Nella classifica finale di campionato, così, la Gal, che partiva dal 3° posto dopo le prime due prove, è riuscita a salire di una posizione, conquistando il 2° posto con il punteggio totale di 456.80; e per la appena diciottenne valdostana si tratta del miglior risultato in assoluto della sua ancora giovane carriera sportiva.

39 anni, giornalista professionista e mamma di tre pesti. Appassionatamente curiosa. Adoro cucinare ma anche mangiare. Quando non sono in redazione mi trovate in montagna oppure su un divano con il mio inseparabile ebook reader.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>