Società
Ultima modifica: 20 giugno 2018 alle ore 4:08

Verrès, è già ora di Carnevale. Festeggiamenti “speciali” quest’anno per i 70 anni

Verrès - Domani a Maison La Tour inaugurazione di una mostra fotografica. Alle 22 veglione di apertura al Castello di Verrès dove saranno svelati i volti di quest’anno di Caterina di Challant e del consorte Pierre d’Introd.

Carnevale storico di Verrès - Presentazione Caterina di Challand e Pierre d'Introd

Sarà un’edizione speciale quella di quest’anno del Carnevale di Verrès. L’appuntamento compie, infatti, 70 anni e lo fa auto celebrandosi con una mostra a Maison La Tour.

L’inaugurazione è in programma domani, sabato 6 gennaio alle ore 18.

L’esposizione ha l’obiettivo di far immergere il visitatore nell’atmosfera del Carnevale, svelando i dietro le quinta, rievocando i personaggi e le iniziative che hanno lasciato un segno in questi primi 70 anni di manifestazione.

La mostra si articola in diverse sezioni: dalla storia del comitato, alle partite a scacchi, ai polentai e fagiolai, passando per i carri allegorici.

“Vorremmo sollecitare anche i cittadini, soprattutto i giovani a partecipare attivamente al Carnevale – spiega la  Presidente, Susy Vallino – Una volta si facevano i carri con poche cose mentre oggi sono sempre meno quelli che si fanno avanti”.

Uno spazio dell’esposizione sarà dedicato anche ai ciambellani con i proclami. “Grazie all'aiuto di quattro ex Caterine (Ezia Bovo, Tiziana Balma, Laura Riello e Sylvie Enria), siamo riusciti a ricostruirli e commentarli con un minimo di ricerca storica”.

Le Caterine degli ultimi 70 anni saranno protagoniste attive della mostra, incontrando i visitatori ogni sabato pomeriggio. Inoltre prenderanno parte alla sfilata assieme ai loro consorti. “Normalmente il corteo è composto da 250 persone – continua Vallino – mentre quest’anno saremo in 350”.

Le foto in esposizione saranno solo una parte delle oltre 2000 immagini raccolte fra gli abitanti di Verrès, gli archivi e i fondi e digitalizzate. Un patrimonio fotografico che il Comitato ha già messo a disposizione della Regione e del Brel.

Sempre domani dalle 22 al Castello di Verrès durante il veglione di apertura del Carnevale verranno svelati i volti di quest’anno di Caterina di Challant e del consorte Pierre d’Introd e conferito il titolo di Cavaliere del Supremo Ordo 2018.

39 anni, giornalista professionista e mamma di tre pesti. Appassionatamente curiosa. Adoro cucinare ma anche mangiare. Quando non sono in redazione mi trovate in montagna oppure su un divano con il mio inseparabile ebook reader.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>