Società

Usl, dal 1° febbraio i risultati degli esami Pt-Tao arrivano via sms

Aosta -Il servizio di sms, che avvisa sugli esiti degli esami della terapia di prevenzione dei trombo embolici, si aggiunge a quelli di consegna dei referti degli esami del sangue tramite fascicolo sanitario elettronico, invio postale e consegna diretta.

Il Punto prelievi dell'Ospedale Parini

Da giovedì 1° febbraio i cittadini valdostani che eseguono periodicamente un esame di laboratorio Pt-Tao – il controllo della terapia anticoagulante orale – potranno ricevere i risultati direttamente tramite sms. Un sevizio che – scrive l’Usl in una nota – si aggiunge a quelli, già attivi, di consegna dei referti degli esami del sangue tramite fascicolo sanitario elettronico, invio postale e consegna diretta.

La terapia anticoagulante orale (Tao), indicata per il trattamento e la prevenzione di diversi stati trombo embolici, permette di rendere il sangue sufficientemente “fluido”, in modo da evitare la formazione di trombi e coaguli all’interno dei vasi sanguigni – vene e arterie – ma non eccessivamente, per evitare al paziente possibili emorragie.

Con il nuovo servizio, a tutti coloro che desiderano conoscere personalmente i propri risultati prima dell’assunzione di una nuova dose di farmaco, verrà data la possibilità di richiedere, oltre alla pubblicazione del risultato sul fascicolo sanitario, l’invio di un sms di notifica.

Per beneficiare del servizio, il cittadino dovrà accedere al suo fascicolo, cliccare la voce “Anagrafica” (che appare nella parte alta della pagina, accanto al proprio nome) e successivamente la voce “Notifiche”.  A questo punto è sufficiente spuntare la casella “sms”, ed inserire il numero di cellulare sul quale desidera ricevere la notifica.

È necessario, inoltre, compilare e consegnare, presso gli sportelli incaricati, ovvero la Segreteria del Laboratorio Analisi o gli sportelli presenti nei poliambulatori e consultori sul territorio, il modulo cartaceo di consenso.

Classe 1981, giornalista pubblicista. Ho studiato all’Università di Bologna ma non abbastanza.
Scrivo quello che c’è da scrivere, in genere di politica. Amo David Foster Wallace e indosso sempre gli occhiali da sole.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>