Società

Uniendo Raices accoglie la vicepresidente delle donne imprenditrici dell’Argentina

Aosta - L’incontro ad Aosta si è svolto venerdì scorso alla sede del CSV  alla presenza, tra gli altri, del Presidente del Csv Claudio Latino.

Conoscere le tante attività che Uniendo Raices organizza sul territorio e incontrare alcune donne latinoamericane che in Valle d’Aosta hanno scelto di lavorare in proprio. Questi gli obiettivi alla base della visita, volutamente informale, di Lidia Sartoris, vice presidente dell’OAME, l’Associazione Argentina delle donne imprenditrici, ad alcune delle socie di Uniendo. Lidia Sartoris, a capo di diverse aziende a Rosario, in Argentina, è venuta in Italia per partecipare al congresso mondiale delle donne imprenditrici che si è tenuto a Roma ieri, il 19 dicembre.

L’incontro ad Aosta si è svolto venerdì scorso alla sede del CSV  alla presenza, tra gli altri, del Presidente del Csv Claudio Latino. E' stata l’occasione per raccontare in modo conviviale i progetti che l’Associazione porta avanti a favore delle donne e, più in generale, della comunità valdostana.

Al termine dell'incontro un ricco buffet con dolci tipici dell'America Latina preparato dalle volontarie di Uniendo Raices che hanno condiviso il rito del mathe.  

Ho 44 anni e sono giornalista professionista. Nonostante la laurea in Scienze della Comunicazione, ho trovato lavoro fondando, insieme ad altri, questo quotidiano online. Grazie alla mia proverbiale saggezza in redazione mi chiamano “mental coach”, mentre per gli amici sono “la nonna”. Nel tempo libero mi piace leggere, viaggiare, camminare e stare con gli amici.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>