Società
Ultima modifica: 20 Giugno 2018 alle ore 1:20

Un murale per riqualificare Quartiere Cogne, domani l’inaugurazione alle ore 15

Aosta -L'iniziativa, finanziata dal bando “Giovani Promotori di bellezza", ha previsto l'esecuzione di un murale in via Pollio Salimbeni e la restaurazione delle ringhiere dei giardinetti di via Vuillerminaz realizzati dal progetto "Outline" e "Giovani Colori".

Il murale realizzato il via Pollio Salimbeni

Un Quartiere Cogne riqualificato, vivacizzato, e più colorato. È con questo obiettivo che un gruppo di giovani, e di giovani volontari, ha realizzato un'esperienza concreta di cittadinanza attiva per valorizzare la zona: un murale in via Pollio Salimbeni, lungo il muro della scuola di Quartiere Cogne, realizzato dal progetto 'Outline', che verrà inaugurato ufficialmente domani, venerdì 28 ottobre alle ore 15.00.

Il progetto, presentato e finanziato tramite il bando “Giovani Promotori di bellezza: promozione di progetti di cittadinanza attiva per migliorare il decoro urbano e rurale in Valle d’Aosta” sostenuto dall’Assessorato regionale Sanità, Salute e Politiche fa il paio con l'iniziativa 'Giovani Colori' gestito dall'Associazione 'Partecipare Conta' attraverso la quale si è riusciti a risistemare e restaurare le ringhiere che circondano i giardinetti di via Vuillerminaz.

I due progetti saranno illustrati contestualmente durante l’inaugurazione del murale sono stati realizzati grazie alla collaborazione di volontari, enti e Associazioni che operano nel Quartiere e nella città di Aosta. Tra questi: l’Istituzione Scolastica Émile Lexert, l’Assessorato Politiche Sociali, Edilizia residenziale pubblica e Pari Opportunità del Comune di Aosta, l'Assessorato all’Istruzione, alla Mobilità al Decoro Urbano del Comune di Aosta, l’Assessorato ai Lavori Pubblici del Comune di Aosta, l’Associazione Quartiere Possibile, l’Associazione Culturalmente Aosta, la Cittadella dei Giovani, il Girotondo, la Cooperativa sociale degli anziani per l’Autogestione e l’Associazione Nazionale Alpini.

Classe 1981, giornalista pubblicista. Ho studiato all’Università di Bologna ma non abbastanza.
Scrivo quello che c’è da scrivere, in genere di politica. Amo David Foster Wallace e indosso sempre gli occhiali da sole.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>