Società

Terremoto, Saint-Marcel aderisce a “Un’amatriciana di solidarietà”

Saint-Marcel - Nelle giornate di sabato 27 e domenica 28 agosto, i ristoranti la Locanda del Diavolo, la Cantina del Viandante e Meidai proporranno un menù unico a venti euro, di cui 5 saranno donati alle popolazioni colpite dal terremoto.

Il Comune e i ristoranti di Saint-Marcel hanno aderito all'iniziativa "Un’amatriciana di solidarietà" per le popolazioni terremotate.
Nelle giornate di sabato 27 e domenica 28 agosto, i ristoranti la Locanda del Diavolo, la Cantina del Viandante e Meidai proporranno un menù unico a venti euro, composto da antipasto della casa, bucatini all’amatriciana, dolce, acqua, un quarto di vino e caffè. 5 euro saranno donati alle popolazioni terremotate, per il tramite della Protezione civile, per ogni menà consumato, sia a pranzo, sia a cena.

“Si tratta di un’iniziativa che abbiamo organizzato molto velocemente – dice il sindaco di Saint Marcel, Enrica Zublena – e siamo felici che sia stata favorevolmente accolta dai ristoratori. Auspichiamo che abbia un buon successo, affinché possa essere un segno tangibile di vicinanza a chi, in queste ore, vive situazioni drammatiche”

39 anni, giornalista professionista e mamma di tre pesti. Appassionatamente curiosa. Adoro cucinare ma anche mangiare. Quando non sono in redazione mi trovate in montagna oppure su un divano con il mio inseparabile ebook reader.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>