Società

MezzAosta: importanti modifiche alla circolazione domenica 6 novembre

Aosta - Stop alla circolazione delle auto in alcune zone della città e con diversi orari.

L'edizione 2015 della MezzAosta

Stop alla circolazione della auto ad Aosta domenica 6 novembre in occasione della MezzAosta, la gara podistica, giunta alla seconda edizione. La circolazione sarà sospesa lungo le strade interessate dalla competizione, in entrambi i sensi di marcia, con le seguenti modalità:
Dalle 6 alle 15 in via Torino, piazza Arco d'Augusto e via Garibaldi, dalle 9.30 alle 13 in via Festaz, in V.le Partigiani e piazza della Repubblica, in Corso Battaglione, tra via Monte Grivola, via Saint-Martin-de-Corléans e Viale Federico Chabod, nel tratto fra via E.Aubert e piazza Chanoux, in via Porta Praetoria e via San Anselmo, dalle 10 alle 13 in via Chambéry, via Grand Evya, corso Lancieri, via Binel, via Lys, via Garin, via Kaolack, via C.A. Dalla Chiesa, via 1° maggio e via Paravera, dalle 10 alle 12 in via Lavoratori Vittime del Col du Mont, via Berthet, via Page, in località Croix Noire, in strada Sogno a Saint-Christophe, e sulla strada regionale 19 corsia destra (Pollein). Dalle 10.30 alle 12.30 stop alla circolazione in località Plan Felinaz, al Pont Suaz, sulla strada regionale 19 e 18 (corsia destra). 

Durante il periodo di sospensione temporanea della circolazione: è vietato il transito di qualsiasi veicolo non al seguito delle gare, in entrambi i sensi di marcia del tratto interessato dal movimento dei concorrenti; è fatto divieto a tutti i conducenti di veicoli di immettersi nel percorso interessato dal transito dei concorrenti; è fatto obbligo a tutti i conducenti di veicoli provenienti da strade o da aree che intersecano ovvero che si immettono su quella interessata dal transito dei concorrenti di arrestarsi prima di impegnarla, rispettando le segnalazioni manuali o luminose degli organi preposti alla vigilanza o del personale dell'organizzazione; è fatto obbligo ai conducenti di veicoli ed ai pedoni di non attraversare la strada.

Ho 44 anni e sono giornalista professionista. Nonostante la laurea in Scienze della Comunicazione, ho trovato lavoro fondando, insieme ad altri, questo quotidiano online. Grazie alla mia proverbiale saggezza in redazione mi chiamano “mental coach”, mentre per gli amici sono “la nonna”. Nel tempo libero mi piace leggere, viaggiare, camminare e stare con gli amici.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>