Società

La Nazionale italiana Cuochi inizia in Valle d’Aosta la preparazione alle Olimpiadi

Châtillon -Il progetto vede tutta la Nazionale Italiana Cuochi allenarsi per Erfurt 2016, presso le regioni italiane che hanno manifestato l’interesse ad accogliere i suoi chef e a condividere con loro un’avventura olimpionica.

La nazionale italiana cuochi in Valle d’Aosta sbarca in Valle d’Aosta. Oggi, martedì 26 e domani, mercoledì 27 gennaio il team 
azzurro sarà ospite dell’Unione Regionale Cuochi Valle d’Aosta. Il soggiorno in Valle aprirà il tour di preparazione  per le Olimpiadi di Cucina 2016.

Il progetto vede tutta la Nazionale Italiana Cuochi allenarsi per Erfurt 2016, presso le regioni italiane che hanno manifestato l’interesse ad accogliere i suoi chef e a condividere con loro un’avventura olimpionica.

Durante la due giorni gli chef azzurri, guidati dal Team Coach Pierluca Ardito, simuleranno la gara preparando martedì 26 la mice en place e mercoledì 27 il menù caldo di tre portate – composto da starter, main course e dessert per 110 persone – con cui competeranno alle prossime Olimpiadi di Cucina rappresentando l’Italia nella categoria senior. Per l’occasione, il menu sarà mostrato e degustato in anteprima dagli ospiti che parteciperanno alla cena organizzata dalla stessa Unione regionale Cuochi Valle d’Aosta.

La serata, infine, sarà arricchita da alcuni aperitivi curati direttamente dai professionisti dell’Unione regionale Cuochi Valle d’Aosta, a base di prodotti valdostani abbinati a Cocktail preparati direttamente dai professionisti Aibes e il servizio in sala sarà garantito grazie al prezioso contributo della Fondazione per la Formazione Professionale Turistica mediante i propri studenti dell’Istituto Alberghiero di Châtillon.

Durante la serata verranno raccolti fondi per l’istituzione di borse di studio per gli allievi dell’Istituto Alberghiero di Châtillon.

39 anni, giornalista professionista e mamma di tre pesti. Appassionatamente curiosa. Adoro cucinare ma anche mangiare. Quando non sono in redazione mi trovate in montagna oppure su un divano con il mio inseparabile ebook reader.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>