Società

Influenza, vaccinazioni in calo: l’allarme dell’Azienda Usl

Aosta - Nel giro di pochi anni la flessione è del 14%. Dal 3 novembre medici e pediatri avranno a disposizione 18mila dosi di vaccino.

La conferenza stampa di presentazione della Campagna antinfluenzale

Nel giro di pochi anni è precipitato il numero di vaccinazioni antinfluenzali in Valle d’Aosta. Se nel 2011/2012 il 56% circa degli over 65 si era sottoposto a vaccino, nel 2015/2016 la percentuale si è ridotta al 42%, contro un obiettivo minimo da raggiungere del 75%. Un arretramento vistoso che spinge le autorità sanitarie a lanciare un segnale di allarme per spingere, con l’avvicinarsi dell’inverno, la campagna di prevenzione per la prossima stagione.

“Su alcune fasce di popolazione – ha detto l’assessore alla Sanità Laurent Viérin – l’influenza può portare a complicanze anche gravi e a periodi di degenza e ospedalizzazione piuttosto lunghi”. “Il costo delle vaccinazioni – ha aggiunto il direttore generale Ausl, Massimo Veglio – è risibile rispetto ai costi sociali che si devono sostenere per chi si ammala”.

E per proteggere la popolazione contro i ceppi di virus circolanti a cavallo fra quest’anno e il prossimo, l’Azienda Usl ha a disposizione 18mila dosi di vaccino che saranno distribuite, a partire dal 3 novembre, ai medici di famiglia, ai pediatri di libera scelta e ai medici di Sanità pubblica. La vaccinazione è gratuita per le persone con più di 65 anni, per i soggetti in età infantile e adulta a rischio per patologia o professione, oppure che svolgono particolari attività sociali o di aiuto.

Alle persone ad alto rischio e agli anziani è fortemente consigliata anche la vaccinazione per pneumococco contro la polmonite batterica, la cui efficacia è permanente per cui non sono necessari altri richiami nel corso della vita. Inoltre, il vaccino può essere somministrato nella stessa seduta della vaccinazione antinfluenzale.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>