Società

I commercianti di via Martinet e piazza Roncas: “Dimenticati dall’Amministrazione comunale”

Aosta - In una nota i commercianti tornano a chiedere al Comune risposte ai problemi posti.

Piazza Roncas

Tornano a chiedere all’Amministrazione comunale di Aosta risposte i commercianti di rue Martinet e place Roncas. “Sembra proprio che place Roncas e rue Martinet non faccia parte di Aosta, forse siamo considerati lassù gli ultimi, ma noi non molliamo e continuiamo a farci sentire” denunciano in una nota gli esercenti.

Tra i problemi messi sul tavolo del confronto con l’Amministrazione comunale c'è l’avvio dei lavori per piazza Roncas. “Siamo ancora in attesa di conoscere una data di inizio e soprattutto il cronoprogramma dei lavori richiesto nel dicembre 2015. – si legge ancora nella nota – Malgrado numerosi solleciti ad oggi nessuna risposta concreta e soprattutto dell’inizio dei lavori non si vede l’ombra”.

Altre problematiche segnalate dai commercianti: la realizzazione dei parcheggi con brevi soste a pagamento (5-10 minuti) nei pressi del semaforo all’ingresso di rue Martinet, la problematica del dissuasore posizionato all’ingresso di rue Martinet incrocio rue Abbé Gorret, la realizzazione di una segnaletica turistica e promozionale per i monumenti presenti nella zona (Palais Roncas, museo Archeologico, église de Saint-Etienne, Cattedrale, Criptoportico) e ancora la richiesta di cessione ai commercianti di luminarie natalizie presenti nei magazzini del Comune (“siamo disposti a metterli a norma e riutilizzarli”). Infine i commercianti chiedono una riqualificazione dell’ingresso Nord della Città (Via Francigena, Cardo romano) nei pressi del semaforo.

Aspettando notizie dall'Amministrazione comunale, i commercianti anche per i prossimi mesi hanno messo in campo un calendario di iniziative. Si parte il 30 aprile con la “Corvée nella via degli Artisti” (coinvolgimento degli abitanti, dei commercianti, di Social Street & Square per ripulire rue Martinet, Place Roncas, i negozi chiusi e concludere le fatiche con polenta e salsiccia in compagnia). A maggio, luglio e settembre saranno riproposti i mercatini dell’antiquariato mentre a giugno sono in programma l’evento “Giornata bio e non solo” e la la manifestazione “Tango e altro nella Via degli Artisti”. Il 9 luglio alle ore 17,30 si terrà un concerto di violini e chitarre alla chiesa di Saint Etienne e ad agosto seconda edizione di  “Pittori nella Via degli Artisti".

 

39 anni, giornalista professionista e mamma di tre pesti. Appassionatamente curiosa. Adoro cucinare ma anche mangiare. Quando non sono in redazione mi trovate in montagna oppure su un divano con il mio inseparabile ebook reader.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>