Società
Ultima modifica: 19 giugno 2018 alle ore 15:53

Domani si celebra il 50° anniversario dalla morte di del Canonico Jean-Joconde Stevenin

Il Canonico Jean-Joconde Steveninè universalmente riconosciuto come un protagonista della nostra storia recente quale sacerdote, educatore e docente, predicatore, amministratore pubblico, animatore di opere sociali all'avanguardia....

Il Canonico Jean-Joconde Steveninè universalmente riconosciuto come un protagonista della nostra storia recente quale sacerdote, educatore e docente, predicatore, amministratore pubblico, animatore di opere sociali all'avanguardia....

Il Canonico Jean-Joconde Steveninè universalmente riconosciuto come un protagonista della nostra storia recente quale sacerdote, educatore e docente, predicatore, amministratore pubblico, animatore di opere sociali all’avanguardia. Per questo motivo il Capitolo di S. Orso, che ha l’onore di contarlo tra i suoi Canonici e Priori più illustri, desidera ricordarlo, nel cinquantesimo anniversario della morte, con una celebrazione in suo suffragio che avverrà domani 12 maggio 2006 nella Chiesa Collegiata di S. Orso alle ore 18,30.
Presiederà la celebrazione Mons. Giuseppe Anfossi, Vescovo di Aosta. All’inizio della celebrazione la figura di Mons. Stevenin sarà brevemente commemorata dal Can. Franco Lovignana, attuale Priore di S. Orso.
Il Canonico Jean-Joconde Stevenin nato a Gaby il 2 febbraio 1865, moriva alla venerabile età di novantuno anni, il 16 aprile 1956. Accolto fra i Canonici di S. Orso fin dal 1908, Mons. Stevenin fu Priore dell’Insigne Collegiata dal 1947 alla morte.

logo AostaSera

Siamo un team di giornalisti quasi giovani, nati e cresciuti, lavorativamente parlando, sul web.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>