Società

“Buone prospettive per le settimane bianche e per i mesi restanti”.

Aosta - Soddisfazione per l'avvio della stagione turistica viene espressa in una nota dal Presidente dell'Associazione Maestri di sci, Beppe Cuc.

Maestri di sci

Inizia bene, nonostante le scarse precipitazioni nevose, la stagione invernale per i maestri di sci della Valle d'Aosta. Il lavoro, grazie anche alle ottime presenze turistiche registrate, non è mancato. 

"Non abbiamo ancora numeri alla mano, ma posso ritenermi soddisfatto, così come tutte le Scuole di Sci della Valle d’Aosta – sottolinea in una nota il Presidente Beppe Cub – Hanno tutti lavorato bene, possiamo anche dire di avere avuto un buon incremento. Un grazie va sicuramente a tutti gli operatori e alle società degli impianti che continuano a investire sull’innevamento programmato. E i risultati si vedono. Inoltre anche in questo periodo, solitamente di bassa affluenza, alberghi e Scuole stanno continuando a lavorare. Ci sono dunque buone prospettive per le settimane bianche e per i mesi restanti".

Non appena il lavoro è tornato alla normalità, l’Associazione Valdostana Maestri Sci ha ripreso il programma di formazione. A Pila, martedì 10 e mercoledì 11 gennaio, si è svolto l’Eurotest, organizzato dal Collegio Regionale, ma aperto a tutti gli Aspiranti maestri sprovvisti dell’abilitazione. Sono stati oltre 160 i candidati che hanno cercato di rientrare nei parametri imposti dal regolamento e partecipato al gigante sulla pista Leissé di Pila. Sono arrivati da Piemonte, Lombardia, Lazio, Calabria, Basilicata, ma anche da tanti stati esteri.

"Tutto si è svolto al meglio, grazie anche alla pista che è stata preparata in modo ottimale dalla Pila Spa – prosegue Cuc, presidente AVMS -. Oggi l’Eurotest non è più regionale, ma è un circuito europeo che fa tappa in varie località ed è aperto a tutti i candidati, purché iscritti dai rispettivi organi di competenza".

 

39 anni, giornalista professionista e mamma di tre pesti. Appassionatamente curiosa. Adoro cucinare ma anche mangiare. Quando non sono in redazione mi trovate in montagna oppure su un divano con il mio inseparabile ebook reader.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>