VIDEO Società

Aosta, operazioni urgenti di asporto della neve nella notte nel centro storico

Aosta - L'Amministrazione comunale invita gli esercenti dell'area interessata a rimuovere temporaneamente gli elementi mobili posti fuori dai propri esercizi.

In seguito all'intervento di queste ore dei Vigili del Fuoco per liberare i tetti dai depositi di neve pericolanti lungo le vie del decumano, da piazza Arco d'Augusto all'incrocio con Place des Franchises circa, nelle strade interessate dall'intervento si è accumulato ulteriore materiale nevoso oltre a quello già presente e in attesa di essere trasportato secondo il calendario già previsto.

Poiché le vie interessate sono particolarmente frequentate nel fine settimana, oltre che per il normale passeggio e shopping anche per il periodo natalizio imminente, per provvedere urgentemente all'asporto della neve, ed essendo il personale comunale e le imprese appaltatrici del servizio di rimozione neve già impegnati a liberare altre strade e piazzali cittadini, l'assessore ai Lavori pubblici Valerio Lancerotto ha chiesto e ottenuto la collaborazione da parte dell'assessore regionale alle Opere pubbliche Mauro Baccega che ha prontamente messo a disposizione uomini e mezzi pesanti del servizio Viabilità.

Questa notte (tra sabato16 e domenica 17 dicembre) a partire da mezzanotte saranno quindi compiute le operazioni urgenti di asporto della neve. 

L'Amministrazione comunale invita gli esercenti dell'area interessata (via Sant'Anselmo, via Porta Pretoria, piazza Chanoux e via De Tillier, a cui potrebbero aggiungersi, a seconda dell'andamento dei lavori, anche via Croce di Città e via Aubert)  a rimuovere temporaneamente gli elementi mobili posti fuori dai propri esercizi (tavolini e sedie, funghi riscaldanti, espositori e lavagne, ecc.) per consentire l'intervento.

(Video di Christian Diémoz)

39 anni, giornalista professionista e mamma di tre pesti. Appassionatamente curiosa. Adoro cucinare ma anche mangiare. Quando non sono in redazione mi trovate in montagna oppure su un divano con il mio inseparabile ebook reader.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>