VIDEO Società

Ad Aosta presentata la ricerca “Il ri(s)catto del presente.Giovani e lavoro nell’Italia della crisi”

Aosta - Lo studio è stato realizzato dall'IREF, l'Istituto di Ricerche Educative e Formative delle Acli Nazionali. Intervista video a Paola Vacchina, Presidente Iref, e Giancarlo Zucca, curatore della ricerca.

"Il Ri(s)catto del Presente. Giovani e lavoro nell’Italia della crisi" è una ricerca che ha voluto indagare le modalità di approccio al mondo del lavoro e la capacità di adattamento dei Millennials, al nuovo mercato professionale. A curare lo studio è stato l'Istituto di Ricerche Educative e Formative delle Acli Nazionali: attraverso questionari online  sono stati coinvolti 2.500 under 30 italiani, suddivisi in 3 gruppi: “cervelli in fuga” scappati dal Paese per lavorare all’estero (gli expat), giovani delle seconde generazioni (figli di immigrati) e gli under30 rimasti in Italia.

L’indagine in particolare si proponeva di comprendere meglio le strategie e le forme di riscatto messe in atto nella ricerca di lavoro e nell’approccio a questo mondo instabile, precario e poco remunerativo, da questi giovani lavoratori nati negli anni ‘90 e cresciuti con la crisi economica.

Questa mattina, mercoledì 16 maggio, i contenuti della ricerca sono stati presentati ad Aosta ad alcuni giovani in servizio civile. A dialogare con i ragazzi Paola Vacchina, Presidente IREF e Giancarlo Zucca, curatore dello studio che abbiamo intervistato in merito, in particolare, ai risultati dell'indagini e alle proposte che le Acli hanno formulato per affrontare alcune delle problematiche emerse.

 

Ho 44 anni e sono giornalista professionista. Nonostante la laurea in Scienze della Comunicazione, ho trovato lavoro fondando, insieme ad altri, questo quotidiano online. Grazie alla mia proverbiale saggezza in redazione mi chiamano “mental coach”, mentre per gli amici sono “la nonna”. Nel tempo libero mi piace leggere, viaggiare, camminare e stare con gli amici.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>