Pubbliredazionali
Ultima modifica: 20 giugno 2018 alle ore 3:32

Il Café du Miroir cambia gestione: venerdì 27 ottobre l’inaugurazione

Aosta - Carmen Carcea gestisce il locale in Regione Borgnalle da inizio settembre con la madre Rosalia, che cucina i pranzi e le torte, ed il marito Fabio. Venerdì 27 ottobre inaugurazione in grande stile

Lo staff del Café du Miroir

Colazioni, pranzi, apericene, ma anche feste di laurea e compleanni: le occasioni per andare al Café du Miroir sono tante, e ognuna di esse propone idee stuzzicanti.

La nuova gestione del bar si è “insediata” a inizio settembre, ed è ora pronta ad un’inaugurazione in grande stile: venerdì 27 ottobre, a partire dalle 18, apericena a buffet e prosecco, cocktail, birre, vini valdostani e tanto altro, per un “via” ufficiale a base di allegria e gusto.

Carmen Carcea, che gestisce il bar con la madre Rosalia ed il marito Fabio Canini, ha deciso di puntare sulla qualità dei piatti proposti, offrendo una varietà di prodotti in grado di attirare non solo le persone che lavorano negli studi e negli uffici del complesso “Le Miroir”, ma anche chiunque abbia voglia di provare qualcosa di sfizioso in ogni momento della giornata. Si comincia alle 7 del mattino, con Carmen più due delle sue collaboratrici che schiumano cappuccini e servono brioches di tutti i gusti. Nel frattempo, mamma Rosalia sta in cucina e comincia a spadellare le creazioni del pezzo forte del locale: i pranzi. Primo, secondo, acqua, dolce e caffè a 11 € per il menù del giorno, oppure piatti caldi e freddi dal menù à la carte, con specialità che variano periodicamente. C’è anche spazio per la fantasia: il buffet delle insalate, infatti, permette ad ognuno di comporre a piacimento la propria armonia di crudités. Il pomeriggio, a merenda, al caffè, al tè o alla cioccolata si possono abbinare i biscotti di pasticceria o le torte, anch’esse fatte in casa dalle mani di Rosalia. In settimana il bar rimane aperto fino alle 20.30, ed è quindi intenzione di Carmen rilanciare il locale come meta di aperitivi. Il sabato, invece, il Café du Miroir è aperto dalle 7.30 alle 12.30, mentre è chiuso la domenica.

Al di là di quest’attività “ordinaria”, il Café du Miroir può anche essere il teatro di eventi speciali come le feste di laurea o i compleanni, assecondando i gusti e le richieste dei festeggiati.

A breve sarà online anche la pagina Facebook del locale, per poter seguire da vicino l’avventura di Carmen e della sua famiglia ed essere sempre aggiornati su novità ed eventi. Nel frattempo, potete andarli a trovare di persona in Regione Borgnalle 10, ad Aosta.

Dopo una laurea in Lingue e Letterature Straniere ed un Dottorato di ricerca in letteratura francese, nel 2016 sono entrato a far parte di AostaSera come collaboratore. Mi occupo soprattutto di sport e, vista la mia voglia di sperimentare, ho iniziato a provare diverse discipline. Il britpop ed i romanzi esistenzialisti sono stati il punto di partenza della mia formazione culturale.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>