Pubbliredazionali
Ultima modifica: 20 settembre 2018 alle ore 14:59

Ad Aosta un Jardin Alpin a misura di bambino e con tante attività

Aosta - Fino a fine agosto, all’interno di Jardin Alpin saranno organizzati laboratori didattici e di divulgazione rivolti ai bambini dai 6 ai 12 anni.

Il Jardin Alpin ad Aosta

I bambini da qualche giorno hanno in centro città uno spazio nuovo e gratuito per passeggiare, giocare e imparare nuove cose. Dal 28 luglio è tornato in piazza Narbonne Jardin Alpin, il suggestivo allestimento rurale naturalistico, curato dall’Assessorato regionale dell’Agricoltura e Ambiente.

Pensato in un’ottica di promozione e fruizione turistica, lo spazio è dedicato alla natura e al paesaggio alpino.

Nell’allestimento è stato trattato il tema del bosco. I visitatori potranno così avvicinarsi ad alcune  delle specie vegetative caratterizzanti il territorio; di alcune di esse potrà scoprirne l’essenza di altre, invece, la lavorazione per ottenere oggetti o sculture lignee di altre ancora, infine, le singole peculiarità. Tutte le piante utilizzate provengono dal Vivaio regionale Abbé Henry e per fini conservativi sono collocate in vaso e irrigate automaticamente con impianto creato ad hoc.  Oltre alla flora è stata ricreata la fauna della Valle d’Aosta, unica nella sua eterogeneità, con un’attenzione particolare a quella alpina ma anche agli animali da cortile per i quali sono previsti appositi tatà cavalcabili a misura di bambino.

Jardin Alpin permette inoltre di scoprire il mondo delle piante officinali e dell’orto ornamentale, i segreti e i benefici di numerose erbe, dalle più conosciute a quelle meno popolari i cui prodotti sono tuttora utilizzati come anciens remèdes. Un’attenzione, inoltre, è stata riservata al Jardin potager e alle piante da orto, provenienti dal Centro agricolo dimostrativo di Saint-Marcel.

Infine non poteva mancare uno spazio dedicato alle colture foraggere e all’attività dell’uomo nella ruralità attraverso l’esposizione di attrezzi della tradizione.

Fino a fine agosto, all’interno di Jardin Alpin saranno organizzati laboratori didattici e di divulgazione rivolti ai bambini dai 6 ai 12 anni, curati dall’Assessorato in collaborazione con la Fondation Grand Paradis, il Museo dell’Artigianato Valdostano (MAV), il Parco naturale Mont Avic e il Parco Nazionale Gran Paradiso.

Di seguito il programma delle prossime iniziative:

Venerdì 10 agosto
Dalle 17 alle 19 con ritrovo alle 16.45
Il telaio umano a cura della Cooperativa Les Tisserands in collaborazione col MAV (Museo dell’Artigianato Valdostano) – Attività laboratoriale e visita alla boutique Ivat di P.zza Chanoux.

Venerdì 17 agosto
Dalle 17 alle 19
Parco naturale del Mont Avic: natura da scoprire a cura delle guardaparco del Parco Naturale Mont Avic – Attività didattico – divulgativa.

Venerdì 21 agosto
Dalle 17 alle 19
Storie di animali valdostani con il re chasseur Barbavittorio a cura dell’ Assessorato Agricoltura e Ambiente – Animazione teatralizzata.

Venerdì 24 agosto
Dalle 17 alle 17.50 e dalle 18 alle 18.50
Nel Parco Nazionale Gran Paradiso, sulle orme dello Stambecco d’Oro a cura della Fondation Grand Paradis.
Attività didattico – divulgativa.

Venerdì 31 agosto
Dalle 17 alle 19
Il salvadanaio della biodiversità a cura dell’Assessorato Agricoltura e Ambiente.
Attività didattica.

Per informazioni:
promoagri@regione.vda.it
Tel. 0165 275215 – 275219

 

 

39 anni, giornalista professionista e mamma di tre pesti. Appassionatamente curiosa. Adoro cucinare ma anche mangiare. Quando non sono in redazione mi trovate in montagna oppure su un divano con il mio inseparabile ebook reader.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>