Politica

Uv, tweet choc di Barocco: improcrastinabili le dimissioni di Augusto Rollandin

Aosta - "Per tornare credibili sono necessarie e improcrastinabili le dimissioni di Augusto Rollandin" scrive l'ex primo cittadino di Quart. 

Jean Barocco

Uv in subbuglio per il risultato delle elezioni regionali. Dopo Mauro Lucianaz, sindaco di Arvier e presidente della Comunità montana Grand Paradis, che chiede le dimissioni di Pastoret, arriva a notte fonda un tweet che non ti aspetti. 

A lanciarlo nell'etere è l'ex sindaco di Quart, Giovanni Barocco, fedelissimo di Augusto e illustre "trombato" di questa tornata elettorale. 

Con un tweet Barocco, primo escluso fra le fila del Leone Rampante, chiede il passo indietro di Augusto Rollandin. "Per tornare credibili sono necessarie e improcrastinabili le dimissioni di Augusto Rollandin" scrive l'ex primo cittadino di Quart. 

 

39 anni, giornalista professionista e mamma di tre pesti. Appassionatamente curiosa. Adoro cucinare ma anche mangiare. Quando non sono in redazione mi trovate in montagna oppure su un divano con il mio inseparabile ebook reader.

2 commenti su “Uv, tweet choc di Barocco: improcrastinabili le dimissioni di Augusto Rollandin”

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>