Politica
Ultima modifica: 20 Giugno 2018 alle ore 3:13

Scuola per la democrazia, l’8 ottobre in Valle il Premier Gentiloni e il Ministro Minniti

Aosta -Altri relatori presenti all’appuntamento sono: Vasco Errani, il commissario straordinario di governo alla ricostruzione delle aree colpite dal Terremoto del centro ITalia, il sindaco di Torino, Chiara Appendino, il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris.

Premier Paolo Gentiloni

Oltre al Premier Paolo Gentiloni arriverà in Valle d’Aosta per la scuola per la democrazia anche il Ministro dell’Interno Marco Minniti. L’appuntamento è in programma dal 6 all’8 ottobre 2017.

Rivolto a giovani amministratori locali, under 35 anni, di cui 45 provenienti da ogni regione d’Italia e 25 valdostani, il corso di alta formazione politica è organizzato dal Consiglio regionale e da Italiadecide, l’Associazione di Luciano Violante.

Il Presidente del Consiglio dei ministri e il Ministro Minniti sono attesi in Valle d’Aosta nella mattina di domenica 8 ottobre, a conclusione dei lavori. Il primo dialogherà con i giovani sul tema del principio collaborativo per il governo della Repubblica mentre Minniti parlerà delle politiche dell’immigrazione.

Altri relatori presenti all’appuntamento sono: Vasco Errani, il commissario straordinario di governo alla ricostruzione delle aree colpite dal Terremoto del centro Italia, il sindaco di Torino, Chiara Appendino, il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, i presidenti delle regioni Lazio e Liguria Nicola Zingaretti e Giovanni Toti.

“Cambiano i presidenti ma resta questo servizio a favore di tutto il paese – sottolinea Luciano Violante –  per i giovani amministratori”.

Le lezioni  – il tema della nona edizione è "Cooperazione tra gli enti locali e tra i livelli territoriali" – si terranno nel salone di palazzo regionale  Le domande di partecipazione vanno presentate entro le 12 del 15 settembre alla Presidenza del Consiglio regionale. 

“Il percorso è ampiamente consolidato – ha aggiunto Andrea Rosset, Presidente del Consiglio regionale  – una piccola regione diventerà una grande regione, terra di formazione. Rispondiamo alla richiesta di questi giovani che sempre più insistono per avere competenze su tematiche importanti per chi deve amministrare comuni o regioni".

I lavori della scuola per la democrazia verranno trasmessi in diretta sul sito del Consiglio regionale. 

39 anni, giornalista professionista e mamma di tre pesti. Appassionatamente curiosa. Adoro cucinare ma anche mangiare. Quando non sono in redazione mi trovate in montagna oppure su un divano con il mio inseparabile ebook reader.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>