Politica

Richiesta fallimento Casinò, Aggravi: “Preoccupati per la reputazione verso le banche”

Aosta - L'Assessore, in accordo con l'Amministratore unico Filippo Rolando, ribadisce la bontà del percorso avviato. "Questa richiesta della Procura non può che farci dire che la scelta è giusta e corretta".

AggraviL'Assessore al Bilancio Stefano Aggravi

“Abbiamo appreso di questa richiesta dai giornali e ovviamente la notizia ci preoccupa”. Così l’Assessore regionale alla Finanze, Stefano Aggravi sulla richiesta di fallimento della Casa da gioco avanzata dalla Procura di Aosta.

“Siamo soprattutto preoccupati  – aggiunge Aggravi – per la reputazione della casa da gioco nei confronti delle banche, con cui in questi giorni l’Amministratore unico aveva avuto delle interlocuzioni positive. Speriamo ovviamente che questa richiesta non infici il percorso finora intrapreso”. 

Domani l’Au incontrerà il giudice sulla richiesta di concordato preventivo per fornire ulteriore documentazione. “Questa richiesta della Procura complica la situazione ma non la stravolge. Un’eventuale decisione può sempre esser appellata”.

Infine l’Assessore, in accordo con l’Amministratore unico Filippo Rolando, ribadisce la bontà del percorso avviato. “Questa richiesta della Procura non può che farci dire che la scelta è giusta e corretta”.

39 anni, giornalista professionista e mamma di tre pesti. Appassionatamente curiosa. Adoro cucinare ma anche mangiare. Quando non sono in redazione mi trovate in montagna oppure su un divano con il mio inseparabile ebook reader.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>