Politica

Regione, via libera all’acquisizione della bozza del Piano regionale dei trasporti

Aosta - L'assessore ai Trasporti Restano: "Il Piano potrà fornire risposte per garantire l’accessibilità ai cittadini e ai turisti, per migliorare la qualità della vita e ridurre gli impatti sulla salute, incentivando l’attrattività del nostro territorio".

Un "Minuetto" in sosta alla stazione di Aosta

Sono state avviate oggi, lunedì 7 agosto, da parte del governo regionale le procedure per l'acquisizione del servizio di elaborazione della bozza del Piano regionale dei trasporti e dei documenti di Valutazione Ambientale Strategica.

A renderlo noto attraverso una nota è la stessa amministrazione che recepisce una proposta dell'Assessorato del Turismo, Sport, Commercio e Trasporti e che spiega come il Piano rappresenti “uno strumento che affronti il problema in maniera trasversale, complessiva e strategica” e che è quindi “necessario per la Valle d’Aosta e che permetterà di analizzare le esigenze di mobilità, coordinando i diversi attori che concorrono a costituirne l’offerta, per ottenere risultati che diano risposte efficaci ai bisogni di oggi, senza compromettere le necessità delle generazioni future e tenendo conto delle risorse economiche disponibili”.

Soddisfatto l'Assessore Claudio Restano: “con questa deliberazione – spiega – il Governo regionale prepara un importante strumento di programmazione del sistema dei trasporti, pubblici e privati. Il Piano regionale dei trasporti potrà fornire alla collettività valdostana risposte per garantire l’accessibilità ai cittadini e ai turisti, per migliorare la qualità della vita e ridurre gli impatti sulla salute, incentivando l’attrattività del nostro territorio anche a favore del paesaggio e dell’ambiente”.

Classe 1981, giornalista pubblicista. Ho studiato all’Università di Bologna ma non abbastanza.
Scrivo quello che c’è da scrivere, in genere di politica. Amo David Foster Wallace e indosso sempre gli occhiali da sole.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>