Politica

Nuova Università, entro l’estate un parcheggio da 152 posti nell’area nord del cantiere

Aosta -A spiegarlo, questa mattina in Consiglio comunale l’Assessore comunale ai Lavori Pubblici Lancerotto. Oltre agli stalli per le auto una porzione sarà adibita ad area verde.

nuovo polo universitario

Sfumati prima i parcheggi sotterranei, poi le tettoie fotovoltaiche l’estate dovrebbe portare alla Nuv – la Nuova Università Valdostana in costruendo nell’area della ex caserma degli alpini Testa Fochi almeno il parcheggio da 152 posti auto previsto per l’area nord del complesso ed una porzione di area verde.

A spiegarlo, questa mattina in Consiglio comunale l’Assessore comunale ai Lavori Pubblici Valerio Lancerotto in risposta ad un Question Time di Luca Lotto, consigliere del MoVimento 5 Stelle: “Abbiamo sollecitato la prosecuzione dei lavori – ha spiegato – e proposto una miglioria assoluta: la città si riapproprierà di una zona fino ad ora non a disposizione, con parcheggio che soddisferà le esigenze di quell’area e darà una risposta importante agli abitanti, visti anche i lavori in piazza Roncas ed il progetto di riorganizzazione del traffico”.

Lavori che, spiega ancora l’Assessore, sono partiti: “Ora sono iniziati gli scavi, entro l’estate il parcheggio e l’area verde nel Nuv saranno pronti”.

Classe 1981, giornalista pubblicista. Ho studiato all’Università di Bologna ma non abbastanza.
Scrivo quello che c’è da scrivere, in genere di politica. Amo David Foster Wallace e indosso sempre gli occhiali da sole.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>