Politica
Ultima modifica: 20 settembre 2018 alle ore 14:09

La Valle d’Aosta per la prima volta è guidata da una donna: Nicoletta Spelgatti è presidente

Aosta -La votazione, in cabina, non ha riservato sorprese. In 18 hanno scritto a chiare lettere il nome della neo presidente. Una scheda nulla, 16 le bianche. "Il nostro sarà il governo del fare". Eletta anche la Giunta.

Nicoletta Spelgatti, Presidente della Regione

Dalle 12.32 la Valle d’Aosta è guidata, per la prima volta, da una donna e da un esponente della Lega Nord. Nicoletta Spelgatti, avvocato di 46 anni, è stata eletta Presidente della Giunta della XV legislatura.

La votazione, in cabina, non ha riservato sorprese. In 18 (Alpe, Lega, Mouv, Stella Alpina-Pnv e Emily Rini) hanno scritto a chiare lettere il nome della neo presidente. Una scheda nulla, 16 le bianche. 

"Ho voluto ringraziare in particolare modo tutti i colleghi della maggioranza per questa nuova squadra che è potuta partire. Ho voluto velocizzare dando la mano alle colleghe di minoranza, un ringraziamento più collegiale passa attraverso gli altri colleghi di minoranza.  – ha detto nel suo primo discorso Spelgatti – Grazie a chi ha voluto darci fiducia. Sono cosciente che serpeggiano numerosi dubbi, una maggioranza risicata, volti nuovi. Starà a noi provare a fugarli, il nostro impegno sarà totale, lo richiedono le circostanze. Il nostro sarà il governo del fare".

La neo presidente ha poi risposto alle critiche di una parte della minoranza: "Per alcuni si tratterà di un'opposizione a prescindere, queste chiusure, prima di tutto mentali, spiegano meglio di altri perché isolati nel palazzo, hanno finito per perderlo. Altri, indipendentemente dalle distanze, si sono detti disponibili a valutare alcuni provvedimenti. Tutti qui e soprattuto fuori sappiamo quando la situazione è grave. Non siamo più in campagna elettorale. Prendete un indicatore a scelta, i dati sono già preoccupanti, ma lo è ancora di più la tendenza al peggioramento. Sta ora a noi imprimere quel colpo di reni che ci permetterà di poterci dire nuovamente fieri di essere valdostani".

Pochi minuti dopo il discorso della neo presidente sono arrivati a sedersi sugli scranni della Giunta i sei neo assessori (18 voti a favore, 15 contro): alle finanze, attività produttive, artigianato e politiche del lavoro, Stefano Aggravi della Lega, alla Sanità, salute, politiche sociali e della formazione, Chantal Certan di Alpe, all'Agricoltura e ambientecon deleghe ai rapporti con la Protezione Civile e al Corpo forestale (vicecomandante) Elso Gerandin di Mouv, alle Opere Pubbliche, territorio ed edilizia residenziale torna Stefano Borrello di Stella Alpinaall’Istruzione e cultura Paolo Sammaritani della Lega e all’Assessorato al Turismo, sport, commercio e trasportiClaudio Restano di Pnv.

39 anni, giornalista professionista e mamma di tre pesti. Appassionatamente curiosa. Adoro cucinare ma anche mangiare. Quando non sono in redazione mi trovate in montagna oppure su un divano con il mio inseparabile ebook reader.

Un commento su “La Valle d’Aosta per la prima volta è guidata da una donna: Nicoletta Spelgatti è presidente”

  • Baldo Valter says:

    Innanzitutto faccio i miei migliori auguri di buon lavoro al Presidente e ha tutta la squadra che spero dia un rilancio a tutta la valle io sono nel settore trasporti e turismo visto che opero come NCC e chiedo anche un occhio nel mio settore con molte problematiche x abusivismo e problemi riguardo alle licenze e rimesse. Per eventuali suggerimenti sono a vostra disposizione e-mail valterbaldo@outlook.it Saluti cordiali Valter

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>