Politica

La Regione si oppone a nuovi aumenti delle tariffe autostradali

Aosta - In una nota l'Amministrazione regionale annuncia di voler chiedere al più presto ai Ministeri competenti di proporre appello davanti al Consiglio di Stato per la riforma della sentenza del Tar.

Il Tar di Aosta dà il via libera a nuovi rincari sull'autostrada più cara d'Italia ma la Regione non ci sta. In una nota l'Amministrazione regionale annuncia di voler chiedere al più presto ai Ministeri competenti di proporre appello davanti al Consiglio di Stato per la riforma della sentenza del Tribunale amministrativo della Valle d'Aosta che ha dichiarato illegittimo il decreto interministeriale del 31 dicembre scorso, imponendo ai Ministeri dei Trasporti e dell'Economia di dar corso entro 60 giorni dal ricevimento della sentenza agli adeguamenti tariffari. 

39 anni, giornalista professionista e mamma di tre pesti. Appassionatamente curiosa. Adoro cucinare ma anche mangiare. Quando non sono in redazione mi trovate in montagna oppure su un divano con il mio inseparabile ebook reader.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>